Utente 169XXX
Salve,
da circa una settimana soffro di una grandissima spossatezza. E' partita una settimana fa qualche ora al giorno, fino alla domenica che si è trasformata in un vero e proprio malessere, nonostante avessi fame non avevo comunque appetito, irritabilità. Non riuscivo comunque a riposare. La sensazione corporea è la stessa di quando ho la febbre, ma senza febbre. Sono andata al pronto soccorso con tali risultati:
globuli rossi 4,39
emoglobina 11,6
ematocrito 35,6 rbc vol medio 81,1
hgb globulare media 26,4 conc. hgb 32,6 Indice distrib rbc 13,9 piastrine 278
globuli bianchi 10,3
neutrofili 6,5
linfociti 3,3
monociti 0,4
eosinofili 0,1
basofili 0,0
proteina c reattiva 0,05 T di tromboplastina 33 ratio 1,15 attività di protombina 83 inr 1,1,
glucosio 96 calcio 9,7 sodio 140 potassio 3,5 creatinina 0,78 filtrato glomurelale stimato99
Successivamente il medico curante mi ha segnato gli esami:
GOT 14
GPT 8
gamma gt 17
colesterono 205 (leggermente alto)
colessterolo hdl 63
colesterolo ldl 108
trigliceridi 56
ferritina 3,50
sideremia 24
transferrina 278
ft4 10,26
tsh 2,13
Tutto nella norma tranne il ferro e un pochino il colesterolo
Il mio medico mi ha detto che la situazione di spossatezza che continuo ad avere , così accentuata e con questo grande malessere (non riesco nemmeno a lavorare) non può essere giustificata da questa anemia, ma non ha segnato altre analisi. Purtroppo continuo a stare ancora male e ho paura di qualche infezione. In effetti ho visto che i miei globuli bianchi sono un pò alti, nonostante nel range, sono il doppio, ad esempio, di quelli di mia madre.
Non mi ha segnato la VES perchè ha detto "non si usa più".
Domanda: di sicuro farò il ferograd come segnato, ma che altre analisi potrei fare?
Da quale specialista mi consigliate di andare se questo malessere non dovrebbe scomparire?
In fin dei conti la spossatezza è un comunque il segnale di una sofferenza dell'organismo, soprattutto se così forte e con questo grande malessere.
Non faccio uso di medicinali, soffro di gastrite ma raramente.
Grazie


[#1] dopo  
Dr. Giovanni Morelli
24% attività
0% attualità
0% socialità
CASERTA (CE)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
In assenza di più complete notizie cliniche ( età, attività lavorativa, malattie pregresse, abitudini di vita, familiarità ecc...) ritengo plausibile attribuire a carenza marziale (ferritina ai limiti minimi, sideremia bassa) le sue attuali condizioni. Opportunamente il suo medico ha prescritto la terapia marziale con ferrograd; suppongo in compresse per bocca. Questa è la regola ma non sempre é ben tollerata e quando ciò accade sono necessari aggiustamenti cui provvederà il suo dottore. Per valutarne l'efficacia deve attendere alcuni giorni. Naturalmente é necessario capire il perché di questa povertà del patrimonio marziale, ossia come mai il suo ferro di deposito (ferritina) e il suo ferro utile circolante (sideremia) sono significativamente al di sotto dei valori normali. Cordiali saluti