Utente 116XXX
salve,
sono alla 36^ settimana di gravidanza.
Assumo quotidianamente - da 4 mesi - eparina (clexane 4000 UI) per aumentata resistenza delle arterie uterine.
Non soffro di alcuna patologia ematologica nè di alcun genere di malattia...non ho mai assunto anticoagulanti al di fuori della gravidanza.
Ecco gli esiti degli esami del sangue effettuati alcuni giorni fa, in vista del parto cesareo programmato per presentazione podalica del feto:
- P.T. (attività protrombinica) 109 rif (>70)
- I.N.R. : 1.02 non in terapia rif ( 0.90 -1.15)
- APTT : 27.4 sec. rif (26-38)
ratio 0.85 non in terapia rif ( 0.81 - 1.19)
- FIBRINOGENO : 540 rif (220-450)
- ANTITROMBINA III : 105 rif (>70)
- GLICEMIA : 78 rif (65-105)
- AZOTO UREICO : 8 rif (7-17)
- CREATININEMIA : 0.50 rif (0.52 - 1..04)
eGFR : >90 rif ( cut off 60)
- URICEMIA : 2,8 rif (2.5 -75)
- Leucociti 10.5 rif (4-10)
- Eritrociti: 4.54 rif (4 - 5.50)
- Emoglobina: 12 rif (12 -16.5)
Ematocrito: 36.5 rif (38-48)
MCV : 80.4 rif (82-98)
MCH: 26.4 rif (27-32)
MCHC: 32.9 rif (32-37)
PLT :329 rif (150-450)
PCT : 0.31 rif (0.15-0.25)
RDW-SD : 38.6 rif ( 38.7-45.1)
RDW CV :13.3 rif (11.5-14.5)
PDW :10.1 rif (10-16)
MPV : 9.5 rif (9.1-12.3)
P-LCR :21.7 rif (16.4-44.2)
- bilirubine, gamma GT, sodio, potassio, esame urine, RPR/VDRL, esami sierologici, Coombs indiretto, pressione arteriosa da sempre piuttosto "bassa" (70-110) ... tutto nella norma (peso attuale 74 - peso partenza 68)

Alla luce degli esiti degli esami (se li ritiene nella norma) quanto tempo prima della data del cesareo è necessario sospendere l'assunzione di eparina?
Vedro' il ginecologo tra due settimane....
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Buonasera, lei non deve sospendere l'eparina a basso peso molecolare. L'importante, dovendo effettuare il TC probabilmente in anestesia spinale, è che vi sia un margine di sicurezza oraria tra l'ultima somministrazione di enoxaparina sodica e la manovra anestesiologica.
Siamo assolutamente nei margini di sicurezza se intercorre un intervallo di almeno 10-12 h tra le due. Un tale intervallo la preserverà da qualsiasi complicanza. Quindi ad esempio potrà effettuare la sua somministrazione il pomeriggio o la sera precedente se il TC è programmato per il mattino dopo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
salve dottore, grazie per la risposta. Gli esiti dei miei esami ( effettuati con cura eparina in corso) pertanto, sono rassicuranti? grazie
[#3] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Dagli esami effettuati non emerge nulla di preoccupante. Ovviamente assumendo lei eparina a basso peso molecolare (e non semplicemente eparina) questa non evidenzia alcuna alterazione dell' assetto coagulativo (l' eparina invece dà un allungamento dell' aPTT e comunque non nella modalità in cui la sta assumendo ). Tra l'altro l'assunzione del farmaco non le ha dato neppure quella piastrinopenia che spesso si nota in molti pazienti e che costringe a modificare la molecola.
Pertanto si riconferma ciò che è stato postato precedentemente.
Cordialità