Utente 104XXX
Gentile dott.
Vorrei sapere il suo parere in merito a dei sintomi che avverto solo in alcuni giorni, cioè una sorta di vuoto (come se fosse una sensazione emozionale) nella zona del basso petto (che per chiarezza descriverei come la sensazione che si prova nella discesa di una montagna russa,chiaramente in modo molto molto più blando).
3 giorni fa ho anche effettuato un eco per il controllo di un prolasso con lieve rigiurgito, l esame è risultato nella norma.
Vorrei sapere se queste sensazioni possono avere origine cardiaca (ho pensatopotessero essere extrasistoli ma la sensazione che avverto è diversa e quelle di provo quando ho l extrasistole).inoltre alla misurazione del battito mi pare regolare
Dall ecgse avessi avuto qualche problema di sarebbe visto?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Iacopo Ciccarelli
24% attività
4% attualità
12% socialità
URBINO (PU)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Il disturbo riferito sembra essere riconducibile ad un'extrasistolia isolata, non è detto che possa essere visibile all'elettrocardiogramma ovviamente a meno che questo non venga eseguito in corso di sintomatologia.
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Ho dubitato possa essere extrasistolia perche a volte mi gevngono e la sensazione è completamente diversa. Questa che avverto È situata nella zona fra basso sterno e stomaco ed È indotta da alcuni pensieri (nel senso che quando penso a determinate cose provo questa sensazione).ho provato a misurare il polso e mi sembra regolare anche quando avverto questa sensazione non avverto saltidi battito ne rallentamenti (tranne un paio di volte in cui ho avvertito un bravissimo rallentamento di 1 battito). La freq. È tra i 58-60 (a letto) e i 70-75 a riposo o quando sono in giro.

Inoltre quando faccio sport o sono in movimento non avverto fastidi.
Preciso che ho effettuato un ecocardiografia non un elettrocardiogramma. Potrebbe questa sintomatologia essere dovuta ad ansia o allo stomaco?o sicuramente È extrasistolia?
È pericolosa?

[#3] dopo  
Dr. Iacopo Ciccarelli
24% attività
4% attualità
12% socialità
URBINO (PU)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Gentile utente,

pur con i limiti del consulto a distanza, penso che la normalità dell'ecocardiogramma possa ragionevolmente tranquillizzarla sulle condizioni del suo cuore.

Il mio riferimento all'elettrocardiogramma invece, era dovuto al fatto che lei nella sua prima domanda chiedeva: "Dall ecg se avessi avuto qualche problema di sarebbe visto?"

Vista la non quotidianità del sintomo non mi sento nemmeno di consigliarle ulteriore approfondimento con ECG Holter.
Ne parli comunque con il suo medico Curante che eventualmente prescriverà gli accertamenti clinico-strumentali che riterrà opportuni.

Cordiali saluti