Utente 257XXX
Gentili dottori, la chemioterapia Gemzar (usata in monoterapia) è un valido trattamento per le metastasi ossee ed epatiche da carcinoma mammario operato anni fa? (Metastasi precedentemende trattate prima con taxani e poi con vinorelbina). Oppure è un trattamento chemioterapico molto blando utilizzato solo come palliativo delle metastasi?
Grazie a quanti vorranno rispondere
[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Non è facile dare un parere così su due piedi. Diciamo che è un trattamento che si effettua in caso di neoplasia mammaria metastatica. Bisognerebbe conoscere meglio la storia clinica e biologica della patologia.