HIV hiv  
 
Utente 277XXX
A seguito di un rapporto a rischio l'infettivologo dell'ospedale mi ha prescritto Truvada ed Isentress. L'infettivologo mi ha già detto che non ci sono interazioni con Artrosilene e mioteens schiuma che uso per la cervicale e con lo xanax.

Purtroppo non ha saputo dirmi se ci sono interazioni con gli altri integratori che prendo:

MioInositolo

Immunoid (vitamine gruppo B, vitamina C, echinacea)

Serans (Valeriana, Gragateus, Passiflora, Melissa officinalis)

Ensure Plus (un alimento per aumentare di peso)

Inoltre ho letto gli effetti indesiderati e sono letteralmente terrorizzato, ma è così probabile avere pancreatite, epatite, insufficienza renale,acidosi lattica letale?

Ho preso i farmaci da un paio di ore, per adesso non ho nulla, solo una leggera nausea, cosa mi succederà?
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
nessuna interazione fra i prodotti citati
[#2] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la celere risposta dottore. Ho eseguito di recente le analisi del sangue e ho notato che dei valori sono aumentati, e ho paura che il farmaco stia creando danni irreversibili:

Esami prima della profilassi:

Glicemia: 78 mg/dl

Creatinina 0,66 mg/dl

GOT(AST) 19 U/L

GPT(ALT) 19 U/L

Amilasi 35

Globuli Rossi 5,14 x10^6/uL

Ematocrito 45,40

Globuli Bianchi 7,41 x10^3/uL

Neutrofili 4,63 x10^3/uL

Esami dopo una settimana di profilassi:

glicemia 100

Creatinina 0,75

Got 20

GPT 17

Amilasi 47

Globuli Rossi 4,92 x10^6/uL

Ematocrito 43,50

Globuli bianchi 6,39 x10^3/uL

Neutrofili 3,68 x10^3/uL

Vorrei sapere se la situazione può peggiorare ulteriormente fino alla fine della profilassi (mancano circa due settimane), se posso avere danni permanenti, e se posso prendere qualcosa per prevenire i danni.

Nonostante mi abbiano detto che le analisi siano comunque perfette ho molta paura perchè alcuni valori si sono alzati, ho smesso quasi di fumare (da 3 pacchi al giorno a 5 sigarette al giorno) e ho smesso di bere tentando di ridurre i danni al minimo.

Ho letto che l'acetilcisteina potrebbe proteggere i reni dai danni, io ce l'ho come integratore a 500mg mi conviene prenderla?

Inoltre stò assumendo Aloe per ridurre le tossine ma non so fino a che punto possa funzionare.

Mi consiglierebbe qualcosa per ridurre ulteriormente i danni della PEP?

Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
non vedo di cui preoccuparsi, è tutto perfetto continui con il trattamento come le è stato prescritto senza ulteriori cambiamenti a quello che stà facendo
[#4] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Salve Dottore,
Ieri ho rieseguito le analisi di controllo settimanali.

I valori del sangue (globuli rossi, bianchi,piastrine ed ematocrito) si sono finalmente rialzati con mio sollievo (infatti nelle scorse analisi erano un po' bassini

Ora:

Glob Rossi 5,13

Emoglobina 15,70

ematocrito 45,80

Piastrine 229

Globuli bianchi 6,39

nEUTROFILI 4,05

Quello che mi preoccupa è che la Creatinina continua a salire a livelli allarmanti nonostante la alma dei medici, e sono salite anche le Transaminasi:

Creatinina 0,68 mg/dl

Got(AST) 21 UL

GPT (ALT) 20 UL


Inoltre non ho compreso per quale motivo stavolta non mi abbiano fatto il test dell'Amilasi e della Glicemia, hanno invece aggiunto

BILIRUBINA FRAZIONATA:

Totale 0,90 mg/dl

Diretta: 0,20 mg/dl

indiretta: 0,70

Ma ripeto, la cosa che mi preoccupa davvero è l'aumento della Creatinina che stà a significare da quanto ho capito il danno renale.

Ho davvero paura che ci possano essere danni permanenti ai reni, e considerando che rimangono altre 2 settimane di terapia (sono poco oltre la metà) non sò quanto ancora possa continuare a peggiorare.

Ma i danni ai reni si "rimarginano"? tornerò come prima della terapia?

Stò pensando di proporre al medico di aggiungere una dialisi a settimana per diminuire il carico ai reni ma ho paura che possa far diminuire la disponibiltà di farmaco in circolo e non so se me la farebbero fare davvero.


Vorrei inoltre domandare quali cibi possono peggiorare la mia situazione ai reni e quali possano migliorarla, ad esempio ho letto che la carne non posso mangiarla ma il pesce e i formaggi?

Che dieta dovrei seguire per proteggere i reni?

Grazie anticipatamente-

[#5] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Ho commesso un errore di scrittura nel post precedente, la creatinina nelle ultime analisi non è 0,68 ma 0,78 (purtroppo) ecco perchè sono preoccupato
[#6] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
non c'è da preoccuparsi, stia tranquillo è tutto nella norma
[#7] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Gentile dottore,
ho terminato la terapia in data 25.

Volevo chiederLe se gli eventuali danni al mio corpo, ora che ho sospeso la terapia si ripareranno.

Volevo inoltre aggiungere che un giorno ho ritardato a prendere la seconda pillola di Isentress dalle 24:00 a 01:50 (il ventitreesimo giorno se non erro) e che comunque gradualmente ho spostato pian piano l'orario iniziale dei farmaci che all'inizio era 11:15 di mattina e 23:15 sera fino ad arrivare alle 12:30 di mattina e conseguentemente anche la seconda pillola di isentress la sera dalle 23:15 alle 24:30 (perchè avevo bisogno di dormire di più), anche se i primi 15 giorni ho preso le pillole alle 11:15(Truvada+isentress) e 23:15 (isentress)con precisione al secondo.

Farà comunque effetto vero?

Volevo inoltre chiederLe quando potrò tornare alla mia vita normale (ad assumere Alcool, antiinfiammatori, tachipirina etc.) dato che quando avevo il mal di Testa non pote prendere neanche il Paracetamolo è stato davvero scocciante!
[#8] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
non ci sono controindicazioni a tornare alla "vita di sempre"