Utente 100XXX
Buongiorno, chiedo un consulto per i valori del colesterolo del mio compagno di anni 37, non fumatore, normopeso e non diabetico.
Leggendo qua e la, mi senbra di aver capito, che i valori sono alti ma comunque non preoccupanti in quanto il valore del TOT/HDL è 4.26

Il colesterolo totale è 290
HDL 68
LDL 209
TRICLICERIDI 92

Cosa ne pensa? Secondo lei basta una dieta o è il caso di ricorrere a medicinali?
Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il suo comapgno presenta una ipercolesterolemia familiare verosimilmente.
Dato che i trigliceridi sono normali significa che ben poco e' dovuto alla dieta.
Per questo parrebbe opportuno iniziare terapia farmacologica.
Ovviamente e' opportuno che il paziente non fumi, che mantenga i valori pressori ai 130/80 mmHg, e che cammini almeno un'ora al giorno.

Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Grazie della sua risposta, volevo farle qualche ultima domanda, secondo lei sono valori preoccupanti o vale comunque la formula del tot/hdl?
E da cosa ha dedotto che sia di tipo familiare?
La dieta quindi non avrebbe nessun effetto?
Per una visita ed eventuale prescrizione di medicinali, quale categoria di medico si occupa di questo problema? Va bene in cardiologo o ce ne sono di più specifici?
Grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ho dedotto che sia su base familiare perche' ha la trigliceridemia normale e dal fatto che appare magro, dai dati che lei ha inserito.
Dubito per questo che una dieta possa esserle di aiuto.
Ed ha un LDL molto elevato, pericoloso
Anche il suo medico puo' prescriverle farmaci ipocolesterolemizzanti (statine)
Arrivederci
[#4] dopo  
Dr. Iacopo Ciccarelli
24% attività
4% attualità
12% socialità
URBINO (PU)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Concordo con quanto scritto poc'anzi dal Collega.
Mi permetto di aggiungere che per raggiungere valori ottimali di colesterolo Ldl é necessaria una diminuzione di almeno il 40% in questo caso (<130), per cui é necessaria una statina ad elevata efficacia.

Cordiali saluti