Utente 407XXX
Salve,
in seguito a problemi di erezione (di natura psicogena) il mio andrologo mi ha prescritto mesi fa cialis 5mg, da prendere ogni giorno alla stessa ora.

La terapia funziona bene, nel senso che mi riesco ad avere l'erezione e a mantenerla.

La mia domanda è questa: nei giorni in cui prevedo di avere un attività sessuale più intensa (es. weekend, tanto per dire), posso prendere 10mg di cialis invece di 5 ?
Mi spiego meglio, intendo assumere il farmaco comunque una volta ogni 24 ora, ma ad esempio, venerdi e sabato, prendere 2 compresse assieme anzichè una sola.

Dico questo, perchè quando ho piu rapporti sessuali di fila, per avere il secondo ci vuole davvero molto tempo, ovvero ho un periodo refrattario molto lungo.

Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il tadalafil esprime tutta la sua efficacia se assunto con regolarità,non necessariamente in previsione di un imminente rapporto sessuale.Dubito che,raddoppiando la dose,possa ridurre il periodo refrattario che,fisiologicamente,si crea tra un rapporto ed il successivo.I tempi di eiaculazione,nel primo rapporto,sono accettabili o troppo brevi?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 407XXX

Iscritto dal 2016
I tempi sono piuttosto corti (credo) ahime, di media preliminari esclusi, quindi per capirci, solo di spinte effettive, diciamo 12-15 minuti. Ma cosa c'entra questo col periodo refrattario ?

Io devo dire la verità, in un paio di volte ho gia provato a raddoppiare la dosa al venerdi e al sabato, in previsione di una intensa attività sessuale, e devo dire che i tempi di recupero con doppia dosa erano ridotti abbastanza, ho chiesto perchè non so se questa pratica, sia pericolosa, qualora non lo fosse, so già che, nel mio caso, mi permette di ottenere i risultati voluti.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...spesso,la necessità di ripetere il rapporto nella stessa seduta é presente quando il primo rapporto é troppo veloce.I tempi da lei riferiti,però,non identificano una eiaculazione precoce assoluta, che,convenzionalmente,viene definita quando é inferiore ai due minuti dopo la penetrazione...Credo che abbia le idee un po' confuse e,quindi,considererei anche di coinvolgere la partner nella strategia,nonché ridurre il peso.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 407XXX

Iscritto dal 2016
Cosa intende con "eiaculazione precoce assoluta" ? qual è il senso del termine assoluta in questo contesto ? scusi la mia ignoranza.

Perchè dice che ho le idee confuse ? le ho ben chiare invece. Il fatto è che mi capita avere piu rapporti giornalieri, e il tempo di recupero per me è importante. Non posso coinvolgere la partner perchè il problema non mi si presenta con la mia partner fissa, ma con partner occasionali che non sono a conoscenza dei miei problemi e non devono esserlo.
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non esiste una terapia che possa supportare l'atletismo sessuale.
Sottolineo come l'eccitazione sessuale sia una funzione spontanea che può prevedere fisiologici alti e bassi e reazioni diverse da partner a partner.Per eiaculazione precoce assoluta si intende quella che sempre,con tutte le partner ed in tutti i tipi di rapporto non supera i due minuti dalla penetrazione.Cordialità.