Utente 402XXX
Mi chiamo Alessandro, ho 20 anni e premetto che non ho familiarità per infarti e ho smesso di fumare 3 mesi fa (sigaretta elettronica negli ultimi mesi). È da ieri sera che avverto mancanza d'aria, oggi invece, mi sono comparsi dolori alla schiena, alle braccia, alla spalla, tachicardia, fastidio al centro del petto con una sensazione di svenire o di cadere. Il fiato corto soprattutto, mo causa disagio e preoccupazione perché mi fa pensare ad un problema cardiorespiratorio e non so se è necessario rivolgermi ad un medico urgentemente. Ogni tanto mi fa male forte solo il braccio sinistro e una zona precisa della spalla. Sto passando un mese di forte stress emotivo e problemi personali e forse potrebbe essere la causa, anche perché pochi mesi fa feci esami del sangue e della tiroide con elettrocardiogramma risultato tutto NEGATIVO. Consigli?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Iacopo Ciccarelli
24% attività
4% attualità
12% socialità
URBINO (PU)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Gentile utente,

pur con i limiti del consulto a distanza, non sembra apprezzarsi una chiara correlazione con lo sforzo fisico rispetto alla sintomatologia da lei riferita. Allo stesso modo, pare che ultimamente non abbia avuto episodi di infezione tonsillare o delle vie aeree superiori, per cui questi sintomi non sembrano correlabili con una problematica di tipo cardiovascolare, in prima ipotesi.
Ne parli con il suo medico Curante.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno, la ringrazio per la risposta.

Stamattina mi alzo con forte aumento del battito cardiaco, che si manifesta quando sono in piedi o cammino per casa. Non sento molto il cardiopalmo, ma se tocco il petto sento il cuore battere troppo veloce. Potrei avere un arresto cardiaco così? Devo recarmi al PS? La ringrazio ancora.
[#3] dopo  
Dr. Iacopo Ciccarelli
24% attività
4% attualità
12% socialità
URBINO (PU)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Gentile utente,

ne parli con il suo Curante con fiducia, vedrà che quest'ultimo riuscirà ad indirizzarla per il meglio.
Noto una spiccata reazione d'allarme alla sintomatologia riferita. Le auguro di riuscire a viverla più serenamente.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore, mi scuso se la assillo ma ogni tanto mi viene uno strano dolore al centro del petto con dolore al braccio sinistro e collo rigido. Mi spaventano tantissimo e volevo sapere se devo vivere questi sintomi in modo sereno o devo agire per approfondimenti. Su internet i dolori al centro del petto, con dolore al braccio sinistro e che vengono sensa motivo si dice che possa essere inizio di infarto! Anche perché in passato come le ho già scritto ho avuto gli stessi identici sintomi di un infarto (Petto, braccio sinistro, schiena, mascella sinistra, spalla) e magari ora si sta per aggravare. Posso stare tranquillo? Spero mi risponda presto!