Utente 396XXX
Buongiorno,
sono una ragazza di 21 anni.
Premetto di aver sempre avuto un ciclo abbastanza irregolare (solitamente tende a ritardare anche di diversi mesi).
Circa 4 anni fa mi recai per la prima volta dalla ginecologa a causa di un ritardo di circa 4/5 mesi. La ginecologa mi disse, che nonostante il mio ciclo irregolare, preferiva aspettare a farmi prendere la pillola perché comunque secondo lei non era il caso .. ma era più dovuto a fattori di stress e fattori "ereditari".
Questo mese, invece, mi è capitato per la prima volta di avere il ciclo due volte nello stesso mese: la prima volta l'ho avuto il 7 marzo e la seconda volta a distanza di 21 giorni dal primo (quindi il 28/3). All'inizio mi ero un po' "spaventata" in quanto non mi era mai capitato.
Premetto di aver avuto un periodo un po' stressante (anche se magari non lo davo molto a vedere, ma penso che il mio fisico ne abbia risentito) dovuto a diversi fattori.
Detto ciò vorrei sapere se devo comunque preoccuparmi e andare subito dal ginecologo o può essere "normale" e quindi posso aspettare.
Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello
52% attività
16% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,

E' possibile che questi sbalzi del ciclo (a volte cicli lunghi, altre volte cicli molto vicini) siano legati all'assenza saltuaria dell'ovulazione.
Farei una visita presso un ginecologo esperto in ormoni, per approfondimenti (basso peso? Ovaio policistico?).

Mi tenga informata, se vuole.