Utente 407XXX
Gent.mi,

al mio prossimo ciclo mestruale, su prescrizione in verità del mio dermatologo, assumerò Jasminelle (è la prima volte che assumo una pillola anticoncezionale). Il mese prossimo ho in programma un viaggio, a cui tengo molto e la successiva mestruazione dovrebbe coincidere. Vorrei pertanto posticipare l'arrivo del ciclo di quindici giorni: devo continuare ad assumere la pillola senza osservare l'intervallo di 7 giorni (prendendo quindi due scatole da 21 pillole consecutivamente) per poi sospendere per sette giorni? oppure mi consiglia di prendere la prima scatola, continuare con altre quindici pillole e poi sospendere per sette giorni?
Il fatto che si tratta della prima assunzione della pillola riduce le capacità contraccettive del metodo o incide sull'efficacia dell'azione ritardante che voglio ottenere?
Grazie sin d'ora,

daniela
[#1] dopo  
Dr. Cesare Gentili
28% attività
20% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
La mestruazione verrà procrastinata fino a che continua l'assunzione della pillola. Pertanto può sospendere l’estroprogestinico quando ritiene più opportuno. Può poi dopo avere osservato la pausa consigliata( nel caso di yasminelle 7 giorni) riprendere lascatola successiva.
L'effetto anticoncezionale inizia dal primi giorno di assunzione, che coincide anche con il primo giorno di mestruazione, e continua per tutto il periodo di somministrazione , naturalmente anche durante il periodo di sospensione