Utente 395XXX
Salve , il mio figlio di 31 anni , 67 kg e 167 cm due settimane fa ,giocando a calcetto e successo che li e andato via il ginocchio e ha sentito un rumore "trap" con dolore e gonfiore immediato. Andando in pronto soccorso li hanno fatto una radiografia con esito di non rotture osee e poi succesivamente al controllo ortopedico li e stato consigliato di fare una RMN. Il risulatato e questo: Sottile slaminamento di fibre del corno posteriore deL MI al limite della fissurazione.Regolare il ME.I il guscio capsulolegamentoso posteromediale,regolare l'angolo posteroesterno. Verosimile rottura com LCA ,utile conferma clinicospecialistica,regolari il LCP ed i collaterali. Discreto versamento endoartic nel recesso sovrarotuLeo. Distensione flogistica della borsa del gastroenemiosemimbranoso. Non segni condropatia femororotuleo o femorotibiale. Regolare l'inserzione del tendine del quadricipite e del tendine rotuleo. A questo punto volevo chiedere cosa comporta questo diagnostico. Aspetando una sua risposta porgo Cordiali Saluti.
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Preite
36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Buonasera,
dalla storia clinica e dalla risposta della RM, sembrerebbe che il trauma distorsivo del ginocchio, ha causato una lesione del menisco interno e del legamento crociato anteriore.
Le consiglio di tornare di sottoporsi ad una visita specialistica con la quale e' possibile confermare mediante dei test di stabilita', la lesione del legamento crociato anteriore.

Il trattamento non chirurgico e’ indicato:

- nelle lesione LCA parziali in assenza di instabilita’.

- nelle lesioni LCA complete in pazienti sedentari senza sintomi di instabilita’ o impegnati in attivita’ sportive a bassa richiesta funzionale.
(http://www.riccardopreite.it/index.php/operazioneancaroma/la-ricostruzione-del-legamento-crociato-anteriore.html)

Praticamente nelle prossime settimane, dopo una intensa fisioterapia, e' da valutare se il ginocchio e' stabile o meno.
Di fronte ad uno sportivo con lesione del legamento crociato anteriore ed in presenza d' instabilità' del ginocchio, consiglio vivamente l' intervento di ricostruzione.