Utente 258XXX
Salve, in cura presso un centro per la fertilità mi viene diagnosticato mioma sottomucoso quasi davanti l'ostio tubarico destro. Per procedere alla FIVET, mi dicono che devo necessariamente rimuoverlo. Mi rivolgo a un ospedale per procedere e, in preparazione alla miomectomia con ansa, mi prescrivono una cura di 3 mesi con decapeptyl 3,75 (una fiala ogni 28 giorni). Prima domanda:Mi hanno fatto fare la prima fiala il 15esimo giorno del ciclo, mentre nel bugiardino c'è scritto che va fatta entro il 5 giorno del ciclo.Sono molto preoccupata in merito.Se hanno sbagliato,cosa rischierò? Seconda domanda:nel giro di 9 giorni dalla prima fiala,ho messo 1,5 kg e sono gonfissima nel ventre. E' normale questo aumento di peso repentino?Quanti kg ancora si aggiungeranno?Possono essere sintomi di iperstimolazione?Mi devo aspettare che sopraggiunga cmq il ciclo, di cui ho tutti i sintomi?Grazie
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nei casi di terapia per ridurre il volume del mioma, si inizia dal la prima fiala dall'inizio del flusso mestruale e successivamente ogni 28 giorni.
Non conosco il protocollo adottato dal Collega, si deve informare.
SALUTI
Nicola Blasi