Utente 278XXX
Gentilissimi Dottori,

Sono una ragazza di 25 anni e da qualche settimana percepisco il battito cardiaco accelerato non appena faccio uno sforzo anche minimo (come una salita o delle scale che di norma faccio senza avere alcun problema) e ogni tanto anche a riposo. Sono in salute, non assumo farmaci e di norma non ho minimamente questo problema. Provando a misurare il battito cardiaco mi sono resa conto che a riposo rimane sempre intorno ai 90-95 battiti al minuto. Non è un periodo di particolare stress e tolto un caffè al mattino non assumo sostanze che possono favorire questa situazione (almeno che io sappia). Volevo sapere se era il caso di consultare il mio medico e magari fare qualche analisi.

Grazie, cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Si faccia auscultare dal suo medico di base ed esegua un elettrocardiogramma. Se ci fosse qualcosa di alterato, uscirebbe fuori da questi esami di primo livello.

GI