Utente 392XXX
buona serata , alla mia ragazza dopo aver messo un dito in vagina si è ritrovata dei piccoli grumi , cremosi al tatto , sembrano tipo pellicina , cosa può essere ? ha un ritardo di 5 giorni , ha l'anemia mediterranea , abbiamo avuto un rapporto con profilattico sul profilattico c'era un liquido tipo sperma il 19 marzo ultimo ciclo 29 febbraio ad oggi niente solo dolore ai capezzoli che si espande per il seno ,dottore cosa può essere , noi siamo stati molto attenti durante il rapporto , il 19 marzo prima di utilizzare il profilattico ho penetrato per qualche minuto , ma senza eiaculazione , senza eiaculazione si può rimanere incinta ? il 28 marzo abbiamo avuto un rapporto con coito interrotto .
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrebbe trattarsi di una vaginite da Candida (secrezioni tipo latte cagliato ) ma questa è una ipotesi che va confermata con esame batteriologico a fresco del fluor vaginale.
La risposta sul rapporto (coito interrotto ) avvenuto prima di indossare il preservativo è sempre la stessa : è difficile stabilire se nel liquido preeiaculatorio sono presenti o meno degli spermatozoi.
SALUTI
Nicola Blasi
[#2] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
Esatto sembra ricotta, cremosa non liquida, non ha nessun tipo di liquidi, il ritardo può essere dato dalla candida? Lei ha iniziato prima a sentire dolore ai capezzoli giorno 1 aprile ad oggi gli fa male tutto il seno, scorso mese invece gli faceva male direttamente tutto il seno ê normale? Può capitare? E quale popotrebbe essere la cura per la candida grazie mille dott
[#3] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
Dottore grazie mille delle info. Questa mattina dopo aver sognato del sangue. Si sveglia e come per magia le mutande hanno cambiato colore ahahah continueremo a usare il profilattico, ora mi tocca comprare un bel po di mutande ahaha
[#4] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Buona contraccezione , terapia non è possibile via web