Utente 407XXX
Gentile dottore,
io e il mio compagno vorremmo avere dei bambini.
Io non ho problemi di fertilità riscontrati, mentre lui (32 anni), ha eseguito un ecografia in cui si evidenzia bilaterlamente un "modesto idrocele. A sinistra si apprezzano alcune sottili strutture tubulari trasoniche riferibili a iniziale varicocele". Il resto nella norma.
Lo spermiogramma riporta questi valori:
Aspetto: nella norma
Volume: 3.5
Viscosità: nella norma
Liquefazione: Completa
Concentrazione di spermatozoi: 8
Spermatozoi totali: 28
Mobilità progressiva (A + B): 12.00
Numero con motilità progressiva: 0.90
Totali con mobilità progressiva: 3.15
Percentuale di forme normali: 15
n. motilità progressiva morfologia normale: 0.80
Tot. motilità progressiva morfologia normale: 2.80
Indice di motilità spermatica: 33

Crede che con questo quadro sia probabile riuscire ad avere figli in modo naturale?
I valori ridotti dello spermiogramma potrebbero essere dovuti al varicocele in stadio iniziale?

Grazie per il parere
[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
CASERTA (CE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,l'esame trasmesso é fortemente deficitario sia dal punto di vista quantitativo (numero degli spermatozoi),che qualitativo (motilità).Per poter affermare l'influenza di un varicocele di grado modesto sulla spermatogenesi,dovremmo conoscere i risultati dell'esame obiettivo,particolarmente in relazione al volume dei testicoli,nonché dei dosaggi ormonali di FSH,Testosterone totale,17 beta estradiolo ed inibina b.Ho la sensazione che il suo partner non sia stato visitato e che il quadro clinico sia appannaggio del solo ginecologo.Ci aggiorni in merito.Cordialità.