Utente 783XXX
Salve,
sono un ragazzo di 28 anni. Vi scrivo perché da circa due mesi mio padre ha subito un'angioplastica in seguito ad un'arteria ostruita.
Premettendo che non sono un soggetto suggestionabile, da circa un mese accuso una fitta al petto che in alcuni giorni ho avvertito per l'intera giornata e che ho attribuito ad un colpo di vento preso sul motorino, anche perché faccio fitness in palestra e non ho problemi di nessun genere nello svolgimento dell'attività.
Oggi parlando con mio padre, che ha appena fatto degli accertamenti approfonditi, mi ha detto di un'altra sintomatologia che sembra essere rilevante e cioè la perdita di memoria che gli fa dimenticare quello che un secondo prima aveva deciso di fare. La cosa che mi ha allarmato è che da un pò di tempo a questa parte succede spessissimo anche a me.
E' il caso che mi faccia dei controlli più approfonditi? quali? Io vivo a Roma, c'é un buon centro a cui posso rivolgermi?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
62314

Cancellato nel 2008
Un dolore toracico che dura una giornata intera è difficilmente cardiaco. Potrebbe essere nel suo caso un dolore intercostale o una pericardite. assuma anti-infiammatori per 5 giorni, probabilmente le passerà.
La mancanza di memoria ovviamente non ha alcuna attinenza con i problemi cardiaci.

saluti