Utente 369XXX
Buongiorno, ho ritirato ora gli esami del sangue prescitti per una fivet per infertilità inspiegata,da circa 3 anni, e nn capisco il citomegalovirus le igm sempre negative
e le igg 626.9 u a/ml (valori riferimento 0 -15). E sono segnate in grassetto.
Siccome ho effettuato gli esami anche un anno fa e risultavano igg citomegalovirus 177 . E normale che crescano cosi? Cosa comportano questi valori?
Vi ringrazio anticipatamente per le vostre gentili risposte.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr.ssa Serena Rolla
28% attività
8% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Significa che lei ha sviluppato un'immunita verso questo virus: in poche parole risulta protetto in seguito ad un'infezione contratta in passato. Avrei una domanda da porle: Il dosaggio delle IGG e' stato sempre eseguito presso lo stesso laboratorio e con uguale metodica? In caso contrario la variazione a distanza di 1 anno potrebbe essere dovuta ai diversi range di riferimento a seconda della metodica utilizzata per la loro rilevazione.
[#2] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
Gli esami di delle igg del citomegalovirus di un anno fa sono state effettuate in un diverso laboratorio 177 u/ml
e come range c e scritto
Negativo <12
Positivo >14
Metodo Chlia
L esame di quest anno che ho indicato sopra non viene indicato il metodo ma solo il range che le ho detto
Grazie per la sua risposta
Cordiali saluti