Utente 407XXX
Gentili dottori,
Volevo avere dei chiarimenti da parte vostra riguardo un argomento che mi sta turbando da molti mesi e non mi sta facendo vivere serenamente. Sono un ragazzo di 20 anni e da quando ne avevo 14, ho cominciato a masturbarmi. Per molto tempo l'ho fatto regolarmente senza esagerare, ma a un certo punto, circa a 16 anni e mezzo, ho cominciato a farlo in modo estremamente ossessivo( moltissime volte al giorno), e proseguendo così per 3 anni. E alla fine, solo dopo quei 3 anni sono riuscito a smettere quasi del tutto a masturbarmi. Ma dopo quel periodo di astinenza, mi sono sorte tante domande sugli effetti negativi che questo mi poteva arrecare. Cercando su Internet, ho letto che una masturbazione eccessiva prolungata nel tempo può provocare problemi di concentrazione e di memoria e altre cose. E in effetti ho notato che a un certo punto ho cominciato ad accusare stanchezza e difficoltà di concentrazione, oppure questa cosa è soltanto frutto della mia ansia. E quello che volevo sapere è che se smettendo di praticare questa attività per un pò, tutto tornerà alla normalità, oppure se questi danni alla memoria e difficoltà di concentrazione saranno irreversibili.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Gentile utente
Un disturbo ossessivo compulsivo di masturbazione può comportare tali conseguenze ma sono sintomi che recedono alla scomparsa del disturbo. Non è che rimangono dei danni permanenti e irreversibili. Non si preoccupi e se questo disturbo prosegue, ne parli col proprio medico curante o con uno specialista psichiatra. Mi faccia sapere. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 407XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio della risposta, mi ha tranquillizzato un poco. quindi la masturbazione, anche se praticata a tali livelli, non provoca gravi conseguenze? Perché ad esempio, sempre su Internet, ho trovato che col tempo si esauriscono alcune sostanze del nostro cervello, come la dopamina.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Gentile utente,
Le consiglio di leggere questo articolo del Dott . Santonocito dove spiega molto bene quello che lei vuole comprendere. A presto

Link:

http://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1137-deficit-erettile-mancanza-desiderio-dannosa-pornografia-online.html?refresh_ce
[#4] dopo  
Utente 407XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per l'articolo, dottore. Mi ha chiarito tante cose e spero che tutto mi tornerà normale.
Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Utente 407XXX

Iscritto dal 2016
Dottore, mi scusi se la disturbo ancora, ma avrei un'altro dubbio. E' da escludere una perdita di neuroni per un'eccessiva masturbazione, che lei sappia?