Utente 408XXX
Buonasera gentili medici! Ho sedici anni e ho subito 6 giorni fa un intervento di rimozione del frenulo corto. Medico ogni giorno il pene con pomata Ameuricina, applicata dopo aver sciacquato con acqua il glande. Tuttavia, la pomata rimane un po' appiccicata e non riesco a toglierla con una garza perché il glande è troppo sensibile. Vorrei quindi porre alcune domande:
1. Posso già usare un sapone intimo per poter lavare meglio il glande e far "scivolare" via la pomata appiccicata?
2. La pomata appiccicata può essere causa di infezione o altri problemi se non rimossa subito?
3. Qualche consiglio eliminare l'eccessiva sensibilità del glande (al solo toccarlo salto in aria).
Vi ringrazio in anticipo e mi scuso se le domande sono banali!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Gentile utente
Può usare un sapone neutro, non ci sono problemi. La pomata è un antibiotico e non causa infezioni. Per la sensibilità del glande, non ci sono molte soluzioni...Se è una ipersensibilità post-intervento, passerà col tempo. Non si preoccupi. Mi faccia sapere. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
Dottore, la ringrazio per la risposta! L'ipersensibilità l'ho sempre avuta a causa del fatto che il glande, non scoprendosi mai del tutto, non è mai venuto a contatto diretto dei tessuti, e pertanto temo che la pelle non si sia, come dire, ispessita