Utente 408XXX
Buonasera la mia bimba di due mesi ha appena fatto il suo primo ecg con questo esito: tracciato nei limiti di norma per età. Blocco di branca destra incompleto (R'<r) per cui si consiglia visita cardiologica ed eco cardiogramma- Referto: ritmo sinusale fc 160 pr 0,10 aqrs nella norma Qtc 0,41 blocco di branca destra incompleto (R'<r) anomalie a specifiche della ripolarizzazione. A parte che è per me la prima volta che un ecg si conclude con una richiesta di ulteriore eco, la mia domanda è: mi devo preoccupare?! Gratzie per un gradito riscontro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Mi sembra che ci sia un' incongruenza nel referto: descritto come "nei limiti", ma meritevole di visita cardiologica ed ecocardiogramma?

Non mi è molto chiara neanche la dicitura " R'<r ", perché le onde dell' ECG vengono scritte maiuscole quando sono alte, minuscole quando sono piccole. Quindi, per definizione, R è > r.

La cosa non è irrilevante: un blocco di branca destra incompleto è abbastanza frequente nell' infanzia, ma può anche essere la spia di una comunicazione interatriale (cioè di un' incompleta chiusura del setto che divide i due atri). Ed è l' ampiezza delle onde r e r' (cioè le due deflessioni positive nelle derivazioni interessate) che può orientare la diagnosi.

Ora, un cardiologo con esperienza in bambini e un buon orecchio non dovrebbe aver bisogno dell' eco per dirimere la questione. Anche alcuni pediatri sono in grado di farlo.

In sostanza: probabilmente la sua bimba non ha proprio nulla. Ma per la visita cardiologica si affidi a qualcuno che abbia esperienza in cardiologia pediatrica.