Utente 408XXX
Buonasera, scrivo per parlare di un problema che mi affligge da tanto tempo.. ho 19 anni a febbraio del 2015 ho scoperto di avere una cisti pilonidale, subito infiammatissima che mi ha causato molti dolori. Il 6 luglio del 2015 sono stata operata lasciando la ferita aperta sono andata avanti con le medicazioni ad ottobre di nuovo infezione e medicazioni e rischio di recidiva poi scampato continuandolo a curare! a dicembre son rimasta incinta ora sono alla 21 settimana e fino ad adesso la ferita non si chiude in nessun modo e ogni volta che lo sta per fare si riapre un altro punto e continua a darmi fastidi notevoli...inoltre da tre giorni circa si è infiammata ancora con perdite di sangue...garze cerotti spray per farlo chiudere mercurio cromo non mi risolvono nulla. Sono molto arrabbiata e sconfortata perchè tante volte sento dire che questa è una cavolata che si risolve subito che non da problemi e che posso fare tutto quando in realtà limita molto i movimenti e crea molti disagi. Io so che entro agosto (che ho il termine) non si risolverà niente, mi chiedo come farò a partorire senza rischiare che mi si apre tutto.. grazie per l'attenzione resto in attesa magari di un consiglio o come la pensa lei..arrivederci!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Non e'una cavolata.Sara'probabilmente necessaria una revisionse chirurgica,credo dopo il parto.Auguri!