Utente 856XXX
buongiorno dottore,
da qualche mese ho notato una consistenza diversa dal solito dello sperma,presenta un colore giallognolo con grumi gelatinosi densi.
E' una cosa normale o è il caso che faccia una visita?
La ringrazio dell'attenzione rivoltami.Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,quanto riferito puo' essere un segno clinico indiretto di uno stato congestizio infiammatorio delle ghiandole annesse all'apparato genitale maschile (prostata e vescicole seminali) che sono preposte alla produzione della massima parte del liquido seminale.Ritengo corretto,quindi,consigliarLe una visita andrologica.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
alterazioni della consistenza spermatica possono essere caratteristici di stati infiammatori del tratto genito urinario inferire. Le consiglio quindi di recarsi dal suo andrologo di riferimento per una valutazione clinica approfondita
[#3] dopo  
Utente 856XXX

Iscritto dal 2008
Vi ringrazio della celere risposta,un ultimo consiglio...
mia moglie,dopo un pap test le è stato riscontrata una displasia severa,può in qualche modo colloegarsi al mio problema,sapendo che l'uomo può fungere da trasmettitore dello stesso?
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
secondo le donne (mogli soprattutto), siamo colpevoli di tante cose, ma di questa le assicuro io assolutamente no. Mandi la signora da ginecologo.