Utente 133XXX
Mi debbo sottoporre a breve ad un intervento alla carotide destra in quanto dall'esame dell'Ecocolordoppler TSA è risultata" presenza di placca mista ipo-anecogena, a margini finemente irregolari, a livello bulbare ed estesa per circa 2 cm all'origine dell'arteria carotide interna, determinante stenosi che morfologicamente risulta quantificabile in 66% del diametro e 74% dell'area, verosimilmente in assenza di accelerazioni di flusso emodinamicamente significative per ectasia bulbare. Arteria vertebrale bilateralmente pervia con flusso ortogrado" L'intervento mi è stato prescritto dal Primario di chirurgia vascolare di un noto Ospedale milanese.

Sono abbastanza preoccupato perché, da quanto ho appreso, il tipo di placca è tra i più rischiosi per la sua caratteristica morfologica. Vorrei sapere se Vi possono essere complicazioni sia durante l'operazione che nel decorso post-operatorio

Grazie per la risposta e cordiali saluti..

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Gianni Mobilia
20% attività
0% attualità
0% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2015
E' molto dubbia la presenza di una stenosi emodinamicamente significativa in assenza di accelerazione del flusso
[#2] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la risposta, però da "uomo della strada" quale sono, Le chiedo scusa, ma non ho capito se la Sua è una risposta tranquillizzante o, al contrario, si tratta di una situazione che comporta particolari margini di rischio, sia in fase operatoria che post.operatoria. Siccome mi dovrò operare probabilmente verso il 3 maggio p.v., sarebbe così gentile da chiarirmi il significato della Sua risposta?. La ringrazio e La saluto cordialmente.
Giuseppe.