Utente 404XXX
Buonasera,gradirei una vostra opinione su un ECG da me effettuato,in particolare sui parametri di QT e QTC ,molte grzie per l'attenzione.
ECG 87 bm,bbdx incompleto ,QT=340 e Qtc =418 .Ne ho eseguito uno tre mesi fa e riportava un QT=400 e Qtc 421 mi chiedevo se quello effettuato poco fa ha un valore QT normale(340) o e basso,e come mai secondo voi il QT varia in questi due tracciati da me effettuati a distanza di 3 mesi?grazie molte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'intervallo QT varia in relazione alla frequenza cardiaca ed è per questo che si valuta il QTc , che nl suo caso è normale, così come le differenze dei valori nei 2 ECG.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2016
Gentile Dottore grazie molte,posso chiedere un ultima cosa?ho eseguito un holter in cui riportava 9 Bev e un trigeminismo di Besv condotto con aberranza,qulche volta (capitera una o due volte all anno)Mi capita di avvertire seduto extrasistoli ravvicinati e forse qualche battito veloce dopo (durata massima che varia tra i 3 e i 6 secondi)mi chiedevo ,se fossero extrasistoli ventricolari potrebbero generare un Run ventricolare di pochi secondi?premetto che soffro di ernia jatale e ho eseguito un ecocardio nella norma.