Utente 877XXX
Salve vi scrivio per avere un consulto x mio marito che ha 36 anni e da circa un anno che ha un calo del desiderio importante vi dico gia che sono sicura che non ce un altra donna nella sua vita lo sento che mi ama ma non riusciamo piu ad avere rapporti questo ovviamente mi fa sentire non desiderata ,dice he adesso e bloccato perche le ultime 2 volte non ha avuto una buona erezione e poi non ha raggiunto l'orgasmo ho comprato degli integratori sensovit ma non hanno avuto successo purtroppo, ora gli ho detto che dobbiamo risolvere sto problema perche io ci sto male e poi siamo giovani x avere gia sti problemi a chi mi dovrei rivolgere? Ad un andrologo oppure dovremmo fare della terapia di coppia? E troppo imbarazzante le domande che ci fanno?Attendo vostra risposta grazie x l'aiuto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Gle utente,
Dato il problema di coppia, suggerisco una visita andrologica dove il medico parlerà con suo marito e cercherà di comprendere il problema. Naturalmente dovrà eseguire degli esami per capire se c'è una causa organica e non solo psicologica. Le domande che verranno fatte saranno all'ordine del giorno per il medico e non dovrete assolutamente avere imbarazzo dato che la disfunzione erettile è un problema medico da affrontare. Forse è meglio se suo marito faccia la visita da solo di modo da essere completamente libero nell'esporre il suo problema. Mi faccia sapere se ha altre domande da pormi e mi tenga al corrente. Cordiali saluti