Utente 105XXX
Salve vorrei porvi delle domande. Sono un ragazzo di 20 anni che frequenta da qualche mese la palestra con impegno e serietà. Due anni fa a seguito di una vista mi hanno ritrovato la presenza di varicocele al testicole sx e a seguito di un ecografia e esame spermatico hanno deciso di lascia passare del tempo prima dell'operazione (ora non ricordo bene l'ecografia diceva di 1° o 2°). Volevo sapere se la palestra può peggiorare la situazione e se una volta operato posso riprendere tranquillamente questa attività. In secondo luogo noto che a seguito di masturbazioni il mio liquido spermale è poco e fuoriesce senza una particolare spinta. Questo da cosa può essere dovuto? e che cure esisterebbero (chirurgiche o medicinali)? grazie mille saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
a mio modo di vedere la risposta alla Sua domanda è purtoppo affermativa. Certo vi sono da considerare molte variabili (tipo di sports, tipo di attività ginnica, attrezzistica, etc), ma in linea di massima sconsiglio ai portatori di varicocele alcune attività sportive (calcio, palestra, boxe, arti marziali, pesistica, ciclismo, ad esempio), specialmente se effettuate in maniera continuativa ed anche se a livello non agonistico. Mi spiace forse deluderLa con questa mia risposta, ma il nuoto come lo vede? :o)
Auguri per tutto e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
alcuni tipi di sport specie quelli a livello agonistico e con sforzo fisico maggiore potrebbe influenzare l'evoluzione del varicocele