Utente 793XXX
Salve, vorrei un parere o essere indirizzata perchè non so a chi rivolgermi. Il problema riguarda mio fratello che ha 20 anni è alto 1.75, pesa 59, e non riesce a prendere peso.I sintomi che accusa sono: dolore (fitte) e bruciore gastrico, che spesso portano inappetenza, ha la lingua tagliuzzata e spesso ricoperta da una patina biancastra, con alcuni alimenti brucia e gonfia,accusa debolezza soprattutto dopo l'assunzione di cibo,alvo diarroico, soprattutto di mattina all'assunzione di qualsiasi alimento con coliche addominali.
Dalla routine ematochimica risulta tutto nella norma(emocromo-colesterolo-trigliceridi-transaminasi- bilirubina-azotemia-uricemia...) a parte le Ige totali che sono molto elevate,ma non ha fatto nessun esame specifico, ha eseguito una gastroscopia dalla quale risulta una gastrite e questo potrebbe spiegare il bruciore gastrico, ha fatto i test per la celiachia(antiendomisio e antitransglutaminasi) e sono negativi; oltre a prescrivere antiacidi e antiulcera, non ci è stato consigliato nessun altro accertamento....la ringrazio anticipatamente fiduciosa di una sua risposta, cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Ventre
44% attività
4% attualità
20% socialità
SONCINO (CR)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Salve,
le IgE Totali elevate indicano la presenta di uno stato di allergia.
Suo fratello è allergico a sostanze note (alimenti, polvere, acari, graminacee, altro)?
Potrebbe ricopiarmi tutti i valori riscontrati negli ultimi esami del sangue?
Saluti.