Utente 408XXX
Salve qualche giorno fa ho avuto delle perdite bianche ,ultimi ciclo il 28
marzo le perdite il 9 aprile il.mio compagno le ha notate durante un rapporto dicendo che erano tante secondo lui gialle per me erano bianche in quello occasione durante la penetrazione ho avvertito un dolore nella parte bassa dell'addome,ho fatto il tampone lunedì, in un altro rapporto il mio compagno( sempre in questi giorni mi ha detto che ho degli umori amari cosa mai capitata e ancora tante perdite...lputroppo il mio ginecolgo potrà visitarmi solo il 19 maggio..
questo il risultato del tampone L'ESAME BATTERIOLOGICO, diretto eseguito
subito dopo il prelievo, ha evidenziato la presenza di:
CELLULE: numerose
LEUCOCITI: rari
EMAZIE: assenti
TRICHOMONAS VAGINALIS: Non riscontrato
BLASTOSPORE MICOTICHE: assenti
RIC.STREPTOCOCCO BETA EMOL.: negativa
FISH TEST negativo
L'esame colturale dopo incubazione a 37 C su terreni
di coltura selettivi ha fornito il seguente esito:
Assenza di sviluppo di popolazione batterica pato-
gena. Negativo per candida.
Metodo: colturale


grazie mille della risposta
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se la coltura di tampone vaginale è negativa , non si tratta di una vaginite , ma potrebbe trattarsi di una alterazione della flora saprofitica vaginale come l'assenza del Bacillo di Doderlein o una alterazione del pH vaginale, elementi che vanno confermati in sede di visita.
La presenza di leucociti fa pensare ad una flogosi e non ad una infezione.
SALUTI
Nicola Blasi , MD
[#2] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
Buonasera dottore la ringrazio per la risposta,ma potrebbe spiegarmi in parole più semplici,al momento unico sintomo rimasto la sensazione di come dire di bagnati nelle parti intime..da che analisi si riscontra l'assenza del bacillo e del ph? Posso fare qualche esame prima della visita ginecologica del 19 maggio grazie
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Purtroppo questo si esegue in corso di visita, eseguendo un esame batteriologico a fresco dl fluor vaginale ed una determinazione del pH vaginale