Utente 174XXX
Salve, sono un giovane di 30 anni. A seguito di un'ecografia mi è stata segnalata una formazione nodulare ipoecogena di 30x24 mm al 8° segmento epatico. Esami bioumorali, alfafetoproteina e sierologia virale nella norma. Su consiglio dell'ecografista ho eseguito RM con contrasto che conclude per la possibilità di adenoma o di iperplasia nodulare focale. Il radiologo dice che l'adenoma è molto raro nel maschio ed ha consigliato controlli ogni 4/6 mesi per valutare eventuali aumenti di dimensioni della lesione.
Sinceramente non sono molto tranquillo, quale sarebbe in questo caso l'iter diagnostico più corretto. Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente un sospetto adenoma epatico delle dimensioni citate, può essere ancora monitorato nel tempo con ecografie periodiche, lo spartiacque per una indicazione chirurgica è solitamente 5 cm, comunque una valutazione da un chirurgo epatico può essere utile anche per il monitoraggio.
Saluti