Utente 351XXX
Egr. Dottore, dopo 6 mesi per operazione cataratta per un controllo di routine e senza alcun disturbo, mi è stato consegnata la seguente diagnosi: Visus Os 10/10 con + 125-2 a 80°, Tono Oculare Os Buono, Fondus Os in ordine per età e Segmento Ant. Os con cornea trasp., ca in quiete, IOL dislocata infero-temporalemente ma stabile, non donesi. Si consigliano solo controlli periodici. Non essendomi stata spiegata, gradirei capire l'anomalia, che mi pare consista nello spostamento parziale del cristallino dalla sua sede, che dovrebbe essersi stabilizzato senza danni salvo eventuali prossime evoluzioni. La ringrazio e porgo distinti saluti.
[#1] dopo  
Dr. Valerio Bo
24% attività
4% attualità
16% socialità
MELE (GE)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,
da quanto si deduce dal suo referto la situazione è proprio quella che lei immagina: può succedere che la lente intraoculare che viene posizionata all'interno dell'occhio in sostituzione del cristallino si sposti dalla sede in cui durante l'intervento viene posizionata. I motivi possono essere ovviamente moltepilici, ma ciò che conta è che, nel suo caso, la sublussazione non abbia portato né porti in futuro a problemi di qualunque tipo (funzionali, meccanici e/o anatomici).

Giustamente le sono stati consigliati controlli periodici, che le raccomando a mia volta di eseguire con regolarità.

Spero di esserle stato di aiuto, resto a disposizione,