Utente 408XXX
Buonasera,
una settimana fa ho fatto la visita preoperatoria e tra una settimana mi sottoporrò a una PRK per correzione di miopia di circa -7 in entrambi gli occhi.
Dopo aver letto il consenso, oggi mi sono informata per quanto riguarda la pillola anticoncezionale che assumo da anni, in quanto non mi era stato chiesto nulla a riguardo in sede di visita preoperatoria. Mi è stato risposto che mi sarebbe stato chiesto di sospenderla per qualche mese a partire dal giorno dell'intervento.
Non occorre quindi nessuna sospensione prima dell'intervento?
Il giorno della visita preoperatoria ero nella settimana di sospensione tra un blister e l'altro quindi al 5° giorno senza pillola, ad oggi sono alla 4a pillola del nuovo blister e mi chiedo se il fatto di sospenderla il giorno dell'intervento, tra una settimana quindi alla 10a pillola (metà blister) piuttosto che direttamente oggi possa fare differenze e quale sarebbe la scelta più corretta.
Le valutazioni fatte alla visita preoperatoria potrebbero subire variazioni che potrebbero compromettere il buon esito dell'operazione in base a questa decisione?
Sperando in una vostra rapida risposta Vi ringrazio per l'attenzione.
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
io non ho mai fatto sospendere la pillola estroprogestinica,
ma ho corretto la terapia aumentando le lacrime artificiali o inserendo un punctum plug.

se queste sono le indicazioni del suo medico curante le segua
ma segua anche le indicazioni del suo ginecologo


oppure rinvii intervento a settembre...

buona giornata

MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante.
[#2] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno dottore, la ringrazio per la risposta anche se per tempi forse tecnici del sito è arrivata che ormai l'intervento l'ho già fatto in data 26/04 con prk transespiteliale.
Come anticipato mi è stato richiesto di sospendere la pillola dal giorno dell'intervento per un tempo di 3 mesi, la motivazione che mi è stata data non è però quella della secchezza oculare (non ho avuto particolari problemi in questo senso nemmeno con l'uso di lac durante l'assunzione della pillola ma comunque non mi è stato chiesto), quanto per una questione di cicatrizzazione dell'epitelio e possibile regressione miopica post intervento... Lei ritiene che invece non si corrano questi rischi ? Come mai allora nel consenso infornato la contraccezione orale risulta un fattore che può influenzare/essere un contro la buona riuscita dell'intervento?
Come mai diceva di rimandare eventualmente a settembre?(forse per possibile maggiore secchezza nei mesi caldi).
Mi scusi se Approfitto della sua disponibilità per un'altra domanda: a 10 gg dall'intervento inizio a vedere meglio, l'occhio destro (correzione 6 miopia, 0.50 astigmatismo) ha visto bene da subito da vicino e breve distanza , male da lontano ma ora sembra in netto miglioramento; l'occhio sinistro (correzione 6,75 miopia) ha visto bene quasi da subito da lontano, ma sempre male da vicino e breve distanza, ora peggio anche da lontano. È un normale assestamento dovuto alle diverse correzioni e alla riepitelizzazione?
Io sarei dovuta rientrare lunedì prossimo (dopo 13 gg) a lavoro ma guidando per 30 km e stando 8 ore al pc con questa visione non mi sento ancora in grado...mi è stato detto che potrei stancarmi ma che l'uso del pc non può danneggiare il recupero visivo, tuttavia un'altra settimana di riposo potrebbe facilitare la guarigione e migliorare la situazione dell'occhio sinistro?
Grazie per il suo/vostro tempo.
Buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
sue domande
1)Come mai allora nel consenso infornato la contraccezione orale risulta un fattore che può influenzare/essere un contro la buona riuscita dell’intervento?
risposta
perche’ in casi rari l’ha influenzata
e quindi deve essere indicata in un modulo di “ contratto”

2)Come mai diceva di rimandare eventualmente a settembre?
risposta
per darle il tempo di sostituire la pillola e fare intervento nei mesi in cui ci sono meno raggi solari (UV)

3)È un normale assestamento dovuto alle diverse correzioni e alla riepitelizzazione?
risposta
SI CERTO

4)...tuttavia un’altra settimana di riposo potrebbe facilitare la guarigione e migliorare la situazione dell’occhio sinistro?

risposta
anche 2 settimane se lavora al PC

buona serata
[#4] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
Parla di avere il tempo di sostituire la pillola, in che senso? Ci sono tipo di contraccettivi ormonali che non causano o causano meno problemi ?(es. Anello nuvaring? io assumo pillola a base di Levonorgestrel)

Per l'esposizione al sole io ho chiesto più volte se sarebbe stato meglio attendere l'autunno (non avevo fretta) ma sono stata rassicurata che con adeguata protezione non ci sarebbero stati problemi dal momento che fanno prk fino a fine maggio e se non prevedevo vacanze al mare nel mese successivo. Io andrò al mare in agosto ma a detta loro avrei potuto espormi, in piscina, anche prima tenendo gli occhi chiusi.

Per il mio tipo di lavoro (programmatrice, 8 ore al pc con possibilità di pause quando necessario) mi era stato detto che un paio di settimane sarebbero state sufficienti ... E comunque che l'uso del pc non avrebbe influenzato il recupero visivo ... Lei quindi non concorda con queste indicazioni in generale?
Rischio di compromettere l'esito dell'intervento non facendo altre 2 settimane di riposo?(ammesso che mi vengano date, diventerebbe un mese di assenza dal lavoro dall'intervento se ho capito bene le sue parole)

Grazie ancora per la sua disponibilità ,
Buona serata
[#5] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
Buonasera,
Domani avrei la visita di controllo e mi farebbe piacere avere prima un parere del dottor Marino (o di altri se il dottore non ha la possibilità di rispondere) sulle questioni esposte nel mio ultimo messaggio, per avere un confronto e capire quali punti chiarire con chi mi ha operata.
Capisco che abbiate molte richieste e vi ringrazio per il tempo che trovate da dedicare ai nostri dubbi, vi assicuro che è importante.
Buona serata