Utente 409XXX
Buongiorno,
una settimana fa sono stato ricoverato per una miocardio-pericardite. Fortunatamente seguento una settimana di terapie è rientrato tutto nella norma, Valori sanguigni ok, l'ecografia cardiaca ha dato esiti positivi e un paio di giorni fa sono tornato a casa. Veniamo al dunque: avverto da un paio di giorni (ma avevo qualche sintomo anche durante il ricovero), un indolenzimento del braccio sinistro. Lo percepisco come leggermente piu' debole, piu' pesante e formicola ogni tanto soprattutto sulla mano e una parte dell'avanbraccio. Insomma è come quella sensazione che si ha quando magari si è dormito scomodi, ma che quando ci si sveglia poi dopo qualche minuto svanisce. Vi ringrazio della disponibilità e spero di capire meglio il mio problema, se di problema si tratta.

Distinti saluti

Daniele Ambrosini

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non sono sintomi imputabili al suo cuore....è possibile che lei soffra di artrosi cervicale, ma non posso esprimermi di più per problematiche che non sono di interesse della nostra branca.
Cordialmente