Utente 377XXX
Buongiorno,

sono una donna di 39 anni . Da circa due mesi soffro di capogiri quasi continui, sensazione di confusione e formicolii/ pressione alla nuca.
La sensazione e' quella che non arrivi ossigeno alla testa, ma non sono mai svenuta. A volte capita che mi manchi l'aria.

Ho fatto gli esami del sangue (compresa tiroide) e sono regolari, mi hanno fatto ecg e lastre ai polmoni, tutto regolare.

Ho fatto visita dal neurologo che mi ha segnato rm all'encefalo ( a volte ho fitte alla testa, ma molto raramente) e faro' a breve, sono stata dall'otorino, ma non ha rilevato nulla di strano.

La mattina mi sveglio e , appena apro gli occhi, ancora da sdraiata, iniziano questi giramenti di testa e continuano, quando più' quando meno, tutta la giornata.
La pressione e' regolare, un po' bassa, ma l'ho sempre avuta così e non ha mai dato nessun fastidio.

Ora, in attesa della risonanza, lei pensa possa essere legato a problemi alla cervicale? L'anno scorso ho fatto i raggi alla schiena( per altri motivi), ma non avevano evidenziato nulla. E' il caso di una risonanza alla cervicale?

Sono un po' preoccupata perche' ho questi fastidi da quasi due mesi e non accennano a passare.

Grazie per l'aiuto che vorrete darmi.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Nicola Fredella
24% attività
4% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2010
la sintomatologia da lei riferita non può essere legata al rachide cervicale. Le consiglio pertanto di continuare con le indagini in campo neurologico e/o vestibolare.