Utente 864XXX
Salve, mi chiamo Antonio, sono un ragazzo di 20 anni, e da circa 10 giorni che ho notato una pallina alla base del pene, al tatto sembrerebbe sotto pelle, è dura, e non si e mai ne ingrossata ne spostata, non mi porta dolore in nessun caso.
Da esperienze precedenti credevo si trattasse di un semplice brufolo, vista l'uguaglianza con brufoli precedenti in posizioni "particolari" (interno coscia, inguine, interno natiche..) ho provato a schiacciarla come si fa con i brufoli, ma nulla, volevo provare a bucarla con un ago (sterile), come ho fatto in precedenza con brufoli "duri" sempre nelle famose posizioni analoghe.
Chiedo consulto vista la mia enorme paura, ed anche vergogna, di chiedere la mio medico, ed eventualmente ad un andrologo.
Aspettando vostra risposta, auguro un buon lavoro.
Chiedo scusa x eventuali errori di terminologia.
Antonio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a naso Le direi che si tratta di una piccola "pallina" di grasso o un'infiammazione del bulbo pilifero (pulpite),ma,ovviamente,sono solo ipotesi che andrebbero confermate o negate da una visione diretta da parte di un medico.Con decisione La invito a non ceracre di schiacciare o bucare la pallina,in quando potrebbe certamente creare danni inutili.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Le consiglio un andrologo. vedo che è di Napoli, ce ne sono di ottimi. Scusi ma via e.mail è difficile rendersi conto delle cose.
[#3] dopo  
Utente 864XXX

Iscritto dal 2008
So che e difficile, ma ho una paura ed un timore pazzesco di far vedere i miei genitali ad un medico.
Ho addirittura vergogna di spogliarmi davanti ad un genitore o un amico.
Non oso mettere in dubbio la professionalita di voi medici, ma ho paura di cosa possa "frullare" in testa a chiunque veda le mie parti intime come esempio "e piccolo, che brutto, quanti peli, e storto"...
Mi scuso x le mie fobie da stupido.
Chiedo al dottor Izzo, se potrebbe consigliarmi qualche medico nei dintorni di pomigliano d'arco, visto che non sono motorizzato, e se magari e nelle vicinanze proprio lui stesso, vista la prontezza e l'esaustività della risposta.
aspettando vostre notizie auguro cirdiali saluti.
Antnio
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...inizierei a seguire una dieta alimentare molto rigida.Le fobie non sono mai stupide,ma l'intelligenza prevede la conoscenza dello stato di salute di tutto l'organismo (pene compreso).Cordialità.