Utente 409XXX
Salve ho 30 anni mi sono sottoposto a frenulectomia e dopo trenta gg ho avuto il mio tanto atteso rapporto sessuale. Anticipo che ho fatto l intervento per frenulo breve, e fastidio dovuto ad esso durante l atto sessuale. Faccio l amore e il mio dolore o fastidio rimane anzi sembra peggiorato. Il mio andrologo mi ha detto che è normale, anche un lieve incurvamento del glande. Io però mi domando, ho fatto l intervento xche mi faceva male, si incurvava, e dopo la sofferenza dell Intervento sto come prima? Cosa devo fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
G.le utente
Aspetti qualche altra settimana. Può essere che la cicatrice sia ancora un pó dolente. Il dolore deve passare. Mi faccia sapere. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
Per quanto riguarda il fatto dell incurvamento dottore? Grazie per la risposta

[#3] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Riguardo a quello dovrei valutare dal vivo. Però potrebbe essere ancora che c'è un pó di edema o infiammazione che falsa il risultato finale...Altrimenti rivaluti questo problema col suo urologo. Mi faccia sapere. A presto
[#4] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore ok aspetterò io posso solo dire che all inizio è ok poi man mano che scende la pelle si comincia ad incurvare e si nota come un filetto corto teso e biancastro. Però aspetterò come mi ha suggerito. Poi c è un fatto io avevo il problema dell eiaculazione precoce che pensavo che con l Intervento potesse risolversi ma niente. Mi ha prescritto il cialis l ho provato ieri ma nn miglioro. Devo rinunciare a risolvere il problema? O posso fare altro?
[#5] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Per l'eiaculazione precoce esistono terapie anche se va ben indagato dove potrebbe risiedere il problema. Non deve rinunciarvi. Il cialis è un farmaco più indicato per la disfunzione erettile anche se può dare risultati anche sulla eiaculazione precoce. Inoltre ora con la cicatrice che ha, la eiaculazione non può altro che peggiorare...Mi faccia sapere. Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
Dottore da quando prendo il cialis ho i sintomi che sul cosiddetto bugiardino elenca. Mal di testa, anche molto forti, mal di schiena, congestione nasale, e oggi anche dolori al braccio. Cosa devo fare? Vi è un alternativa? Grazie
[#7] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Dovrebbe parlare col suo medico e farsi prescrivere un'altra molecola analoga per vedere se le dà minori effetti collaterali. Mi faccia sapere. A presto
[#8] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore parlando col mio medico andrologo mi ha sostituito il cialis con contramal gocce. Può andar bene secondo lei? Cosa pensa. Io nn so più cosa fare ne pensare
[#9] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Come ha giustificato il contramal ? É il suo medico di base o il suo urologo? Ci sono farmaci più indicati nella eiaculazione precoce. Poi può sempre provare ma non ci sono evidenze scientifiche. Mi faccia sapere
[#10] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
È il medico urologo andrologo che mi ha operato. Mi ha prescritto questo farmaco invece del cialis x gli effetti indesiderati che mi provocava. Oppure il proligy. Questo mi ha detto
[#11] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
Dottore io nn so più cosa fare sono disperato la mia vita di coppia continuando così va rovinata e nn è possibile. Se lei ha qualche suggerimento le sarei grato. Mi scusi lo sfogo
[#12] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Concordo più col priligy. Il mio consiglio è, se non é soddisfatto, di consultare un andrologo e sentire un altro parere. Dalla mia postazione solo così la posso aiutare... non potendo visitarla né fare ipotesi di terapie. Segua il mio consiglio. Mi faccia sapere
[#13] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore nn ho ancora provato il priligy ma volevo dirle, è normale che il mio problema dell eiaculazione sia peggiorato in maniera imbarazzante? Ho speso soldi e sofferto x stare come prima anzi con dolori uguali e eiaculazione peggiorata. È normale? Grazie
[#14] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Dovrebbe riparlarne col suo urologo. Se non la soddisfa senta un altro parere. Sicuramente il problema deve essere affrontato in qualche modo. Provi il priligy oppure sarebbe possibile provare a mettere una crema anestetici sul glande. Inoltre molte volte la causa della EP è psicologica e risulta molto utile la psicoterapia. Insomma ci sono più strade che il paziente può sperimentare. Ne parli col suo andrologo. Mi faccia sapere. A presto
[#15] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
Ma lei pensa che in questi periodi potrei e dovrei usare il preservativo nei miei rapporti? Dopo aver fatto l intervento?
[#16] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
A che pro? Se è per avere un effetto ritardante può tentare. A presto
[#17] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
Dottore oggi ho provato il priligy 30 mg dovrò ancora sperimentare meglio xò preso alle 21.30, rapporto dopo circa due ore e sarò migliorato ma da un minuto sono passato a 5. Mi viene da ridere ma dentro sono disperato. Devo provare ancora o passo al 60 mg .? Grazie
[#18] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Diciamo che un tempo di eiaculazione di 5 minuti è considerato regolare...Ne riparli col suo andrologo. Può essere necessario qualche aggiustamento della terapia o affiancare ulteriori cure. A presto