Utente 409XXX
Salve da circa 5 mesi ho uno strano dolore al petto, p,recisamente vicino al cuore. Sento questo bruciore che puó essere lieve o meno lieve, alle volte durante la notte le "fitte" prendono anche il braccio, mettendomi grande ansia. Ora, ho fatto una visita cardiologica ed un eco doppler con elettrocardiogramma ma il medico disse che è tutto nella norma. Eppure, continuo ad avere questo bruciore petto sinistro/alle volte braccio. Conscio del fatto di non avvertire dolori fantasma dovuti all'ansia, mi domandavo se potesse esserci una infiammazione ai bronchi o non so, chiedo il vostro aiuto vorrei solo che sparisse il fastidio. Grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Noi siamo cardiologi e tralaltro forniamo consigli a distanza....per questo non posso rispondere alla sua domanda...Posso solo dirle che vista la negatività della valutazione specialistica cardiologica già fatta è escludibile che la sua sintomatologia sia secondaria a problemi cardiaci.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per la sua risposta, saprebbe consigliarmi qualche accertamento all'infuori del reparto cardiologia? Non possono essere semplici dolori intercostalo per la descrizione di cui sopra e quindi vorrei approfondire meglio per eliminare finalmente il dolore
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le ho già detto che siamo cardiologi e quindi per problematiche che non siano di pertinenza della nostra branca non possiamo esprimerci. Faccia riferimento al suo medico curante che saprà valutare la necessità di eventuali approfondimenti e in quale branca.
Saluti