Utente 365XXX
Buongiorno Dottori, vi scrivo per chiedervi un consulto sulla mia situazione.
Due settimane fa, un dermatologo ha eseguito una crioterapia su una verruca sul lato dell'indice del piede (lato verso l'alluce). Non é la prima volta che la faccio. Ma questa volta la bolla che si é formata regolarmente, non si è rotta, ma si é asciugata e ora sembra essersi attaccata alla pelle sottostante. Credo ció sua dovuto al contatto con l'alluce che preme probabilmente. Cosa posso fare ora? La pelle tratta é giallognola, c'é un buchino nella posizione dove prima c'era la verruca e sotto la pelle sembra molto rossa.
Un attesa di un vostro consiglio, vi auguro buona giornata

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Piero Recchia
24% attività
8% attualità
0% socialità
CLES (TN)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2011
la reazione che ha presentato e' una reazione normale dovuta alla crioterapia: la bolla tende a rompersi e la pelle dell'epidermide aderisce al derma sottostante. Bisogna rimuovere il tetto della bolla e vedere se e' rimasto un residuo di verruca o meno. E' chiaro che necessita di un controllo dermatologico. Nell'attesa tenga disinfettato con Betadine.