Utente 394XXX
Buongiorno, scrivo per mia madre. A gennaio ha iniziato la cura con ipoglicemizzante orale Metformina 500 mg , subito mezza compressa per tre (data da medico di base) e poi passata a 500mg 1 c per tre(data dall'endocrinologo). nel contempo ha curato una cellulite piede sx, ora quasi in remissione. Il 01/04 ha aumentato la metformina, il dosaggio attuale è 850 mg a colazione, 500 mg a pranzo e 850 a cena. ultimi esami emoglobina glicata 6 (a gennaio era 10). Dall'inizio della cura presenta tutti i giorni alvo diarroico ( più o meno 5-6 scariche/die) e glicemia tendente all'alto (sui 150-170 mg/dl) a digiuno. la causa della diarrea è stata addebitata alla metformina e che con il passare del tempo si sarebbe arrastata; ora sono tre mesi ma la diarrea non si ferma (mia madre ha anche i diverticoli). é la metformina che provoca questa diarrea? può esser il caso di cambiare ipoglicemizzante in accordo con l'endocrinologo? ringraziando porgo cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Dionisio Pascucci
32% attività
4% attualità
12% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
è molto verosimile che la sindrome diarroica presentata da sua madre sia da mettere in relazione con l'aumento del dosaggio della metformina.
Se ho ben compreso la dose di 500 mg per 3 volte al dì è stata ben tollerata e non ha creato nessun effetto collaterale.
Consiglierei, pertanto, di utilizzare questo dosaggio associando la metformina con una monosomministrazione di liraglutide.
Chieda al suo endocrinologo di fiducia.
Distinti saluti
Dr.Dionisio Pascucci