Utente 380XXX
Sono una ragazza di 25 anni. Mesi fa notai che dietro al collo avevo una pallina non dolente,non me ne preoccupai e lasciai correre. Adesso a distanza di tempo,facendomi lo shampo per caso ho ritrovato quella stessa pallina.Preoccupata mi sono recata dal mio medico di base che mi ha detto che si tratta di un linfonodo.Toccandomi il collo ne ha riscontrati altri. Due nella regione mandibolare,uno al collo e l'altro dietro l'orecchio.Dice che sono di piccole dimensioni e sono linfonodi reattivi di drenaggio. Io però gli ho comunicato che non avevo avuto nessuna infezione,raffreddore o altro.Mi ha rassicurato dicendo che alcuni linfonodi sono apprezzabili perché sono magra,ha aggiunto che i linfonodi del collo e mandibolari si infiammano facilmente,anche per una tintura ai capelli(che io ho fatto due volte in 2 anni) o deodoranti.Mi ha detto che possono restare così per sempre e non andare più via.Io però sono ancora preoccupata.I linfonodi non mi fanno sempre male,a volte si a volte no ma solo quando li tocco ma sono piccoli,delle dimensioni di un pisello o nocciola. Volevo sapere se è vero che i linfonodi possono restare così per sempre e non scomparire, e se al solo tocco si può stabilire se sono reattivi oppure no. Poi cosa significa linfonodi di drenaggio? Pensate che sia il caso di effettuare altre indagini?Il mio medico dice che non è il caso.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive, con i limiti del consulto a distanza , mi sento di concordare con il suo curante ed effettivamente in un soggettto magro i linfonodi reattivi si rendono palpabili per periodi molti lunghi.

Ora però in attesa dei controlli precauzionali con il curante, non si rovini l'esistenza (^____^) cercando informazioni sulla rete su un tema così ansiogeno

Legga perchè dovrebbe staccare e le allego alcuni consulti, anche se richiesti su temi differenti, ma che hanno in comune...la cancerofobia.

http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html

http://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-interna/485977/Linfonodi-collo-gonfi#2225113

http://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/481804/Retrazione-cutanea-al-seno-a-16-anni

http://www.medicitalia.it/consulti/Oncologia-medica/501083/Preoccupazione#2295319

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/linfonodi_sistema_linfatico.htm

Tanti saluti
Salvo Catania
[#2] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Grazie Dottore, Lei è stato molto gentile e professionale nel rispondermi. Le volevo solo comunicare che il mio medico curante non ha ritenuto opportuno fare indagini come esami del sangue o ecografie. Lei invece pensa invece che sia il caso?