Utente 409XXX
Salve sono un ragazzo di 20 anni, più di una settimana fa ho iniziato ad avere un mal di testa verso la sera, che ha portato poi in febbre e sudorazioni notturne, entrambe che si prolungano fino ad oggi. Mentre di giorno sono sempre intontito, con molto poco appetito e negli ultimi 4-5 giorni mi è anche venuta una tosse, prima secca e ora con del catarro (specialmente quando mi sveglio di mattina). Siccome al momento non mi trovo in Italia, mi è abbastanza complesso chiedere ad un medico qui, vorrei quindi chiedere se devo preoccuparmi e dirigermi verso un ospedale (unica scelta) oppure aspettare ancora un po' e stare a riposo. Inizialmente ho assunto del paracetamolo, ma non avendo una febbre forte non ho continuato.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Comprendi che, a distanza, senza un esame clinico, è difficile fare una diagnosi. Per tranquillità, visto che sei all'estero, consiglio una cura antibiotica ad ampio spettro, a base per esempio di amoxicillina ed ac.clavulanico: 1 compressa ogni 12 ore per sei giorni. Aggiungerei un mucolitico a base di acetilcisteina. Se la sintomatologia dovesse persistere, allora sarà necessaria una visita da parte di un Medico.
Un cordiale saluto