Utente 405XXX
Salve Dottori,
Sono qui a scrivervi per una consulenza...
È da circa un anno che mi ho dei pizzichi al petto sunistro con conseguente formicilio della mano.sinistra. ho fatto, ultima volta novemre 2015. (La terza in totale...), elettrocardiogramma e ecocuore e holter sempre negativi, ma continuo ad avere questi pizzichi improvvisi zona cuore (spostati al pettorale sx) e nello stesso momento mi si addormentano le ultime 3 dita della mano sinistra e dolore dietro al collo lato sx.
Ho cominciato piscina da 2 settimane e non ho problemi quando sono sotto sforzo visto che i medici mi hanno detto che è dovuto tutto dai "nervi" causa la mia cattiva postura dovuta al mio lavoro (10 ore al pc). Ho anche un.po' di scoliosi con abbattimento di 1 cm a destra.
La mano sinistra, soprattutto dito medio e anulare mi rimangono intorpiditi quasi sempre.
Secondo Voi è qualcosa di cardiaco? Devo fare qualche altro accertamento oppure ecocuore, ecg e holter di novembre mi.possono far star tranquillo.
Grazie mille,
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I sintomi che lei riferisce non sono certo di pertinenza cardiaca.
E' probabile che lei abbia una banale periartrite scapolo omerale
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 405XXX

Iscritto dal 2016
Salve dott.,
Grazie mille per la sua risposta immediata.
Quindi posso escludere completamente la componente cardiaca?
Secondo Lei, una pastiglia al giorno di magnesio, può farmi bene?
Grazie mille e buona festività.
Cordialità
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il magnesio fa sicuramente bene a chi glielo vende, a meno che non sia stitico , in tal caso ha un blando effetto lassativo.
Io non posso escludere che lei possa avere problemi cardiaci (non l'ho mai visitata ne' so niente della sua storia familiare, dei suoi esami ematici,se e' fumatore, ne' ho mai visto alcun esame suo).
Io le dico che i sintomi che lei riporta non sono di pertinenza cardiaca
Arrivederci

cecchini