Utente 409XXX
Spett.le Dottore,
chiedo informazione per questo problema.
Per i rapporti sessuali mi capita di avere una durata molto breve per l'Erezione che scaturisce in eiaculazione successiva....
In pratica mi piacerebbe ottenere maggior erezione, in termini di durata, e allontanare l'eiaculazione........
Non assumo farmaci, droga, alcool.......faccio attività, palestra e fitness in modo abbastanza regolare.
Chiedo se vi sono rimedi efficaci con farmaci...oppure altre soluzioni.
Nell'attesa porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Gle utente
In caso di eiaculazione precoce e erezione non soddisfacente, può benissimo prenotare una visita andrologica. Il collega la visiterà cercando di capire il problema è valutando possibili cause. Dalla mia postazione è complicato. Sicuramente le soluzioni farmacologiche e non farmacologiche ci sono. Mi faccia sapere. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per la prontissima risposta...
Mi perdoni...ma per la visita mi resta assai difficile......mentre per soluzioni farmacologiche le sarei molto grato se lei mi desse informazioni più ampie...con indicazione di prodotti sicuramente efficaci.
Grazie ancora e complimenti per il servizio.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Non posso parlarle di farmaci se non c'è una diagnosi precisa. Facciamo solo confusione. Forse non ne ha nemmeno bisogno. Segua i miei consigli, è la soluzione migliore. Mi faccia sapere. Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
Spett.le Dottore,
ho effettuato una visita da un andrologo della mia zona di residenza e il risultato in sintesi è stato questo: pene e testicoli nella norma, ghiandola prostatica di dimensioni medie e consistenza parenchimatosa non dolorabile alla palpazione, si consiglia CIALIS 20mg.
Così ho provato una cp di Cialis 20mg e dopo circa un'ora ho avuto questi effetti: vampate di calore sul viso, sensazione di spossatezza che mi ha costretto a mettermi sul letto come se avessi sintomi influenzali; inoltre qualche tremore, occhi leggermente arrossati, congestione nasale e con il passare del tempo, circa 2/3 ore questi effetti sono diminuiti. Tuttavia a distanza di circa 18 ore alcune sensazioni che ho descritto sono ancora presenti. Per gli effetti che cercavo invece non ho avuto nessun riscontro. Difatti se mi sento così SPOSSATO mi resta difficile, anzi impossibile, avere una reazione positiva nella sfera sessuale...eccitamento, erezione ecc.....
Le chiedo se tutto questo è normale o se il CIALIS non è consigliato per il mio fisico.
Se il Cialis crea abbassamento della pressione non capisco come posso essere pronto per una prestazione di tipo sessuale, dove invece è richiesta una POTENZA fisica generale.
Rimango in attesa di un sua risposta.
Grazie.
[#5] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Il cialis può avere tali effetti collaterali. Riparli col suo medico per un eventuale tentativo con altra molecola. Mi faccia sapere. A presto