Utente 409XXX
Buongiorno dottori,
sono un ragazzo di quasi 16 anni e da qualche tempo mi sono accorto di avere il pene curvo verso destra (curvatura dell'asta e a me sembra anche alla base).
Mi sono informato su tutte le possibilità d'intervento, nel caso fossi realmente colpito da una forma "grave" di questa patologia.
Il mio pene è lungo circa 17 cm (misurazione con metro da sarta seguendo la curvatura da osso pubico a punta del pene).
Allego le foto:
<a href="http://it.tinypic.com?ref=bij6ko" target="
<a href="http://it.tinypic.com?ref=kcx8o3" target=" (immagine al contrario)
<a href="http://it.tinypic.com?ref=jsejuu" target="

Volevo sapere se secondo voi è il caso di intervenire oppure no.
Volevo inoltre chiedere se lo sviluppo del mio pene è già terminato; in caso di risposta negativa, e nel qual caso affrontassi l'operazione, il pene poi continuerebbe a crescere riacquistando qualche centimetro oppure no?
Ci tengo a precisare che non voglio sostituire internet con una visita specialistica, ma è solo per avere un iniziale parere da qualcuno di competente.
Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
G.le utente
Le foto non sono visibili. Comunque la curvatura è da operare se impedisce i rapporti sessuali o produce un grave inestetismo. Al momento comunque aspetterei il completamento del suo sviluppo. Ne parli comunque col suo medico curante. Le foto se vuole può inviarle sulla mail. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
Egr. Dott. Bottai,
La ringrazio per la Sua pronta risposta.
A quale mail posso inviarLe le foto?
Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Veda sul sito online. A presto