Utente 409XXX
Buongiorno, inizio col dirvi che soffro di disturbi di ansia da circa 4 anni. Il mio problema però ad oggi é il fatto che avverto sporadicamente delle extrasistole soprattutto quando faccio sport.
Per esempio ieri mi é capitato di avere una "scarica con successivo vuoto". E mi sono fermato per un po per poi riprende ma con la paura che potesse accadermi qualcosa.
La domanda è secondo voi dovrei effettuare degli esami approfonditi? Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La cosa migliore da fare, dal momento che lei pratica sport, e' eseguire una prova da sforzo al cicloergometro per valutare il comportamento del ritmo sotto sforzo
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille dottore.
Prenderò subito un appuntamento.
Arrivederci
[#3] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno dottore, come da consiglio ho effettuato una visita sotto sforzo ed una prima e dopo sforzo.
Il risultato è stato negativo.
Il fatto è che continuo ad avvertire queste extrasistole che mi fanno vivere proprio male.
Cosa potrei fare per eliminarle?
Faccio sport ma fumo e prendo 1-2 caffè al giorno.
Possono essere queste le cause?
Grazie in anticipo
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
GEntile utente se lei fuma a 23 anni si preoccupa delle extrasistoli?
Sa bene che ha un elevato rischio di morte improvvisa , ictus , infarto e di cancro
La saluto
Cecchini
[#5] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore, torno a scriverle perché dopo la sua risposta ho cercato di limitare l'uso del caffè e anche del fumo.
Il problema è che continuo ad avvertire questi vuoti o colpi al cuore.
Come già le ho scritto ho fatto due esami (ecg prima e dopo sforzo, e ecg sottosforzo)entrambi con esito negativo.
il mio problema più grande si presenta quando, vado ad allenarmi, perché sono sempre preoccupato che mi possa accadere qualcosa.
Le potrei inserire i risultati del test sottosforzo?
Per avere un suo riscontro? Perché il.medico che mi ha visitato si è limitato nel dirmi che andava tutto bene ma non mi ha specificato se ha riscontrato delle extrasistole o meno.
Grazie in anticipo
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il Cadiologo le farebbe certamente detto se avessi riscontrato extrasiistoli durante lo sforzo pertanto si tranquillizzi