Utente 408XXX
Salve da un mese circa soffro di bruciori e dolori forti al petto e retrosternali nausea sensazione di erittazione continua facebdo la gastroscopia mi hanno riscontrato esofagite da reflusso di grado a incontinenza del cardias e una erosione di 3 mm .. mi hanno dato la cura di pantorc prima della colazione magaltop 20 min dopo pranzo e cena ma la cura non sta facendo del tutto il suo decorso mi hanno parlato di cure naturopate o di erboristeria come gocce di ficus carica qualche dottore esperto in naturopatia potrebbe darmi una risposta? Grazie in anticipo per la risposta
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis
24% attività
8% attualità
16% socialità
CIVITELLA CASANOVA (PE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2015
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile utente,
la cura che stà seguendo a base di Pantorc e Magaltop è ottimale, non la sostituirei con una cura alternativa (anche perché l'esofagite và ben curata e non sottovalutata),semmai la affiancherei: il Ficus Carica può essere indicato nel caso suo, perché normalizza le contrazioni dello stomaco e migliora la tenuta del cardias e può eventualmente essere associato agli altri farmaci convenzionali che già stà assumendo,tuttavia prima di farlo, le consiglio una valutazione presso un medico esperto in medicine non convenzionali della sua città,che dopo accurata visita, saprà indirizzarla verso un percorso terapeutico di accompagnamento ottimale per il caso suo!Cordialità!
[#2] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
Caro dottore la ringrazio per la risposta oltre wuelle medicina anche il sucralfin compresse mezz ora prima di pranzo sto prendendo
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis
24% attività
8% attualità
16% socialità
CIVITELLA CASANOVA (PE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2015
Gentile ragazza,
lei stà assumendo antisecretori,assorbenti e antiacidi,mi pare che nel suo bagaglio terapeutico manchi un procinetico,soprattutto se ha nausea! Ne esistono anche di fitoterapici o omotossicologici, ma ripeto: è necessario che si faccia seguire da un medico esperto in medicine non convenzionali se desidera questo tipo di approccio (più di accompagnamento alla terapia che già stà seguendo, che sostitutivo direi)!Di nuovo cordiali saluti!
[#4] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille dottore per la sua disponibilità il 18 maggio avrò una visita al de bellis a castellana li sono specializzati
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis
24% attività
8% attualità
16% socialità
CIVITELLA CASANOVA (PE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2015
Le faccio i miei auguri per la sua visita allora...sono sicuro che ne trarrà giovamento!Cordiali saluti!
[#6] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
Questa sera ho un fortissimo bruciore e dolore al petto e retrosternale... ma lei cosa mi consiglia di poter aggiungere cortisone come cura da questo fastidioso problema?
[#7] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis
24% attività
8% attualità
16% socialità
CIVITELLA CASANOVA (PE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2015
Il cortisone è assolutamente controindicato nelle esofagiti da reflusso! E' bene che lei segua le indicazioni del suo medico di fiducia in proposito...in attesa della sua valutazione specialistica!Saluti!
[#8] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
Domani ho ecografia alla gola semto sempre un fastidio come se avessi un qualcosa in gola al tatto mi fa malissimo ho dei piccoli nodulini che controllo ogni anno so che esofagite porta il.nodo in gola ma credo sia anche ansia ...
[#9] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis
24% attività
8% attualità
16% socialità
CIVITELLA CASANOVA (PE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2015
Il refluito gastrico contiene anche pepsina e bile ,oltre all'acido cloridrico,considerati maggiormente lesivi per la mucosa laringea,da qui l'espressione spesso comune nei pazienti con reflusso: ''ho un nodo in gola'' che non ha nulla a che vedere con i nodulini (dove?),che sono probabilmente linfonodi ingrossati in seguito a qualche infezione locale delle vie aeree superiori!Sicuramente la componente ansiogena fà la sua parte...le consiglierei di essere più serena! :-))
[#10] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
I nodulini li ho dove ce la tiroide ma appena mi tocco ho dolore appena deglutisco ho dolore e sto nodo con continui eruttazioni
[#11] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
Ecofrafia alla gola e tiroide farta i nodulini che avevo di 2.5 mm e 5 mm non sono ingrossati sono rimasti tali mi ha trovato i linfonodi infiammati e il sottore mi ha prescritto froben 100 mg avevo paura del antinfiammatorio per via dell esofagite ma dato che sto prendendo pantorc 40 mg sto coperta con quello... ma una domanda dottore i linfonodi infiammati puo portare anche dolori cervicali che ho da 10 gg ?
[#12] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis
24% attività
8% attualità
16% socialità
CIVITELLA CASANOVA (PE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2015
Assolutamente no, linfonodi ingrossati e cervicalgia sono due cose differenti!Saluti!
[#13] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
Il froben 100 mg che ho iniziato ieri . stasera ho avvertito fortissimi crampi allo stomaco li ho anche ora a intermittenza infatti questa sembra ho digiunato e non ho preso il froben
[#14] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis
24% attività
8% attualità
16% socialità
CIVITELLA CASANOVA (PE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2015
Il Froben non è indicato in chi soffre di esofagite...anche se c'è una protezione gastrica,perlomeno dipende dal grado o da altri fattori;ne parli col suo curante per un altro approccio terapeutico!
[#15] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
Dottore la cura da 1 mese che sto facendo di pantorc 40 mg. sucralfin mezz ora prima di pranzo magaltop masticabile o riopan masticabile dopo pranzo e cena non mi sta facendo un granché non sto piu mangiando nulla che faccia male all esofagite cioe aglio cipolla sugo the caffe cioccolato aceto ... ma continuo ad avere dolori con bruciori fastidiosi al torace dove ce esofago poco sopra il seno ed e collegato anche dietro dolore e bruciore... eruttazione insistente raucedine e tosse io credo che ci sia da aggiungere altre medicine non è possibile che io stia ancora cosi dopo piu di un mese con alimentazione impeccabile
[#16] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis
24% attività
8% attualità
16% socialità
CIVITELLA CASANOVA (PE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2015
Il dolore toracico anteriore e posteriore,la tosse con raucedine nonché le eruttazioni, sono tutti sintomi e manifestazioni correlati alla Malattia da reflusso gastroesofageo!Tra tutti i farmaci che lei ha citato e che stà assumendo, non capisco perché manchi un procinetico...che nel reflusso è molto indicato!Cosa che tra l'altro le avevo fatto già notare,in qualche commento precedente!Per il resto, dia tempo al tempo alla cura di fare effetto!Cordiali Saluti!
[#17] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
Tipo do procinetico quale sarebbe e a cosa serve?
[#18] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis
24% attività
8% attualità
16% socialità
CIVITELLA CASANOVA (PE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2015
Gentile utente,
procinetico è un principio attivo che accelera lo svuotamento gastrico,per il resto noi non possiamo fare nomi commerciali come da regolamento, né prescrizioni on line...possiamo solo consigliare! Può essere che chi l'ha in cura (specialista o medico suo curante) l'abbia valutato, ma magari l'ha ritenuto per lei non appropriato o che lei abbia delle controindicazioni al riguardo,per questo è necessario che si rivolga al suo medico di fiducia e gli esprima i suoi dubbi sulla terapia che stà seguendo che a me sembra idonea per la patologia che lei ha specificato ( pur sempre con i limiti di un consulto via web),e resti fiduciosa che la situazione col tempo migliorerà!Inoltre non dimentichiamo che qui siamo in area ''medicine non convenzionali'',mi pare che da qualche commento siamo usciti un po' fuori tema :-)) , le consiglio di postare il consulto nell'area ''gastroenterologia ed endoscopia digestiva''!Cordialmente!
[#19] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
Si mi scusi per off topic... ho prenotato visita al de bellis credo che li la gousta terapia me la daranno
[#20] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
Visita gastroenterologica fatta mi ha cambiato la cura con lucen 40 mg prima di colazione poi peridon 10 mg prima di pranzo e cena e gaviscon prima di dormire per 2 mesi
[#21] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis
24% attività
8% attualità
16% socialità
CIVITELLA CASANOVA (PE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2015
Ottimo direi! Il domperidone è appunto il procinetico che mi domandavo come mai mancasse nella sua terapia,visto tra l'altro, che aumentando la pressione dello sfintere esofageo, migliora il reflusso e accelera lo svuotamento gastrico! Gaviscon è un ottimo tamponatore antiacido che funge da tappo tra cardias ed esofago ! Personalmente le avrei prescritto la medesima terapia!
[#22] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
Perfetto allora spero che questa terapia faccia il suo effetto... lo spero grazie per la risposta dottore