Utente 864XXX
come 71404 . anche io ho lo stesso identico problema. disfunzione erettile . una compagna piu' grande.una vita sessuale normale e poi , all'improvviso ......lasciamo perdere. ecocolordoppler(2 volte) esami del sangue, testosterone, cialis viagra. non e' cambiato molto.ma ho letto di un esame specifico ;cavernosometria .il mio afflusso di sangue e' molto forte ma temo lo sia anche la fuga venosa. Dove posso fare l'esame? grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

la cavernometria o cavernosometria è un esame che, allorchè apparve sul "mercato" andrologico nei primi anni '90 sembrava l'esame fondamentale per determinare se un paziente con problemi di erezione , di rigidità o di mantenimento della rigidità, avesse una patologia vascolare da incompetenza veno-occlusiva cavernosa ( la cosidetta Fuga Venosa)
Io stesso fui tra i primi ad acquistarlo ed utilizzarlo nel mio Centro ma dopo aver eseguito centinaia di esami mi sono reso conto, e con me quasi tutti gli utilizzatori dello strumento, che le risposte dell'esame erano fuorvianti, non riflettenti la realtà della situazione circolatoria del pene.
per questo motivo quasi nessuno utilizza più un esame, molto invasivo, costoso, complesso e con risultati quasi sempre poco attendibili.
Una buona valutazione clinica , una valutazione ecodoppler e le risposte ai tests farmacologici sono sufficinti a porre una corretta diagnosi
Per qualche notizia in più provi a consultare www.erezione.org
Cari saluti

[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
I dati sono sufficienti ad indicare che molto proobabilmente il problema non è fisico, ma di altro genere. Badi bene è solo una opinione via web.