Utente 410XXX
Salve ho un dubbio che da giorni occupa i miei pensieri e vorrei chiedervi consiglio. Prendo da 4/5 mesi la pillola anticoncezionale loette. Ogni scatola la inizio di venerdì. Finito il ciclo ho assunto la pillola il giorno stabilito,quindi venerdì alle 21.30. Ho avuto un rapporto con il coito interrotto la domenica sera , ma il martedì dimentico la pillola e la prendo il giorno dopo alle 11.15 quindi dopo quasi 14 ore, quindi 2 ore in più del tempo limite delle 12 ore. Ho finito tutta la scatola e il ciclo non mi é arrivato perfettamente puntuale come accadeva nei mesi precedenti, ma con un ritardo di più di 5 ore ed è molto scarso e praticamente rosato, non come al solito che anche se era scarso(ma non a questi livelli di ora) il sangue era più scuro. I dolori al basso ventre e ai reni si presentano raramente. Ho paura che sia un falso ciclo. Può essere che sia incinta? Dopo quel giorno non ho avuto altri rapporti, ma non ho la certezza che nulla sia entrato essendo un coito interrotto. Sono passate 3 settimane già, dovrei fare un test? É possibile che con quasi due ore oltre le 12 possibili per recuperare il ritardo si sia innescata una gravidanza? Attendo impazientemente risposta, grazie in anticipo! :(
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se ha assunto regolarmente tutte le altre pillole , non ha avuto episodi di vomito e/o diarrea, non ha assunto farmaci e avendo adottato il coito interrotto , trovo veramente difficile l'insorgenza di una gravidanza.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per la risposta, le altre pillole le ho assunte regolarmente, ma mi ero comunque allarmata dato l'alto rischio segnato sul bugiardino su una dimenticanza oltre le 12 ore nella prima settimana. Il test per fortuna é risultato negativo. Mi chiedo se il ciclo in ritardo presentatosi così scarso e chiaro dipenda dalla dimenticanza o stress o possa essere causato da altro. Grazie mille per la sua attenzione e genilezza
[#3] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
Mi scusi se le chiedo nuovamente... dopo quel ciclo scarso il seguente è stato leggermente maggiore ma non ancora un flusso nella normalità (anche nella normalità è scarso). Dopo il test di gravidanza sulle urine risultato negativo mi sono tranquillizzata ma ora i dubbi hanno ripreso a manifestarsi. Sono passate 10 settimane dalla dimenticanza e comunque anche se il mio peso non è variato di molto un po' di pancia c'è e spero proprio sia solo di pizza. È comunque molto improbabile che quella determinata volta si sia instaurata una gravidanza? Rifaccio un test per le urine o opto per analisi del sangue? Sono in pieno panico mi aiuti. Grazie in anticipo
[#4] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ma Seul test di gravidanza é negativo , come si fa a parlare di gravidanza?