Utente 133XXX
Buongiorno,

Sono attualmente in cura con tacrolimus per una macchia di vitiligine sotto l'occhio comparsa 6 mesi fa. Ho notato l'altro giorno che anche la palpebra superiore e' piu' chiara rispetto alla pelle circostante, nonostante i contorni non siano netti. Sospetto che la vitiligine si sia espansa dall'ultima visita dermatologica e mi chiedevo se:

- e' consigliabile usare la crema anche in questa nuova area visto che sto ancora facendo il trattamento
- il fatto che la macchia non si sia ancora stabilizzata puo' essere una spiegazione del fatto che il trattamento non abbia finora avuto effetto
- qual e' il periodo massimo per utilizzo della crema (mi e' stato detto 3 mesi 2 volte al giorno ma ho letto studi clinici che sono proseguiti per almeno 6 mesi)

Grazie, cordialmente
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Piero Recchia
24% attività
8% attualità
0% socialità
ROVERETO (TN)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2011
Per verificare se anche la palpebra superiore presenta inizio di vitiligine e' necessario esaminare la zona con la luce di Wood. Se l'esame e' positivo conviene applicare il tacrolimus anche su quella parte, ed ovviamente il trattamento deve proseguire per almeno 6 mesi. Attenzione che non vi siano segni di infezione, quali foruncoli e che il prodotto non venga a contatto con l'occhio.