Utente 164XXX
Gentili medic,i volevo chiedere un consiglio da parte vostra, per quanto riguarda un neo che ho sul braccio sinistro.
Ho fatto l'ultima visita dermatologica per il controllo nevi il giorno 4 febbraio di quest'anno la dottoressa non ha riscontrato nessun neo da togliere essendo sempre controllata la prossima visita sarà a novembre, mi è venuto fuori questo neo blu nero sarà di dimensioni all'incirca 2 millimetri di diametro leggermente più scuro rispetto agli altri tendente al nero blu non è asimmetrico e di forma circolare e non è rilievo.Guardando una foto dell'estate scorsa non mi sembra di averlo, ma non ricordo se a febbraio ce l'avevo già. Mi chiedevo se fosse il caso di anticipare la visita a fare una visita privata per evitare possibili alterazioni di questo neo o cosa mi consigliate di fare.
Grazie mille.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Nel dubbio meglio contattare la sua specialista. Una rassicurazione in tal senso , in più , non sarà certamente un male.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 164XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore, il problema è che sono seguita da più di dieci anni da questa dottoressa,mi conosce e mi ha già fatto togliere tre nei sospetti nell'arco degli anni. Sono sempre andata tramite ASL e i tempi sono quelli che sono....la dottoressa svolge anche la sua professione in privato ma i tempi ahimè sono pressoché gli stessi... (ho già appurato). Perciò mi chiedevo se è meglio contattare un altro medico,oppure se posso far trascorre l'estate mettendo la protezione solare come sempre (fattore 50 o 30, avendo la pelle medio chiara e avendo tanti nei, nel solo braccio sx ne conto circa 60 tra piccoli e piccolissimi). La mia domanda è :aspettando ottobre/novembre rischio molto? Rispetto all'ultima visita di febbraio?
Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
ovviamento non saprei dire se la lesione pigmentata di cui si tratta è in movimento , stia trasformandosi,sia stata misconosciuta , sia normale (le maggiori probabilità sono per questa ipotesi) o altro . Non la ho visitata e non posso sapere nulla di obiettivo delle visite precedenti, purtroppo.
Il problema,a cui inviterei la riflessione, è che si tratta di diagnostica su una lesione , il melanoma, che potenzialmente è un tumore maligno che non va certamente trascurato.
Cioè , intendo dire che la posta in gioco è alta : la domanda che fa riguardo alla lesione è "E' maligna o no?". Non si tratta di una acne o una psoriasi. Penso che sia a posto al 99%; ma non basta direi.
E in questa ottica non posso che raccomandarle di dissipare il dubbio con una videodermatoscopia.
Ora.
Non vedo altra possibile risposta.
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 164XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio molto. Buona giornata.