Utente 237XXX
Buongiorno,
chiedo un vostro aiuto per la situazione attuale che stiamo attraversando con mia moglie in gravidanza 22a settimana +1.
Abbiamo appena eseguito la morfologica, riporto le principali informazioni "preoccupanti":

- I valori auxometrici rilevati depongono per un accrescimento fetale ponderale al di sotto della norma (AC all'8 centile)
- Informazioni sulla morfologia: tutto normale (non riporto i vari dettagli). Durante l'ecografia il medico parlava di stomaco del feto leggermente al di sotto della norma ma non ne ho trovato traccia nel referto
- Peso stimato circa 400 gr
- Lunghezza stimata circa 23 cm
- Liquido amniotico ridotto (AFI 90)
- Non ho ritrovato informazioni sulla flussometria, anche in questo caso il medico citava la presenza di "qualche problemino non sostanziale"

Quale cura, ci è stato indicato continuazione dell'assunzione di cardioaspirina (già assunta in precedenza) + acido folico + prenius in bustine.

Il prossimo controllo ecografico è fissato fra una settimana, nel frattempo l'attesa è durissima, più di quanto avrei potuto immaginare.

La domanda è: sulla base delle informazioni che ho riportato, la situazione è molto preoccupante? Ci si deve rassegnare al peggio?

Ringrazio anticipatamente per la consueta disponibilità, porgo

Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
innanzitutto mi rendo conto della forte preoccupazione e me ne dispiaccio. Vi chiedo la cortesia di girare la domanda nella sezione di ginecologia, sperando che abbiate presto una risposta
[#2] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dott. Militello, ho provato a richiedere il consulto nella sezione ginecologia ma non riesco ad effettuare la richiesta essendo probabilmente troppe le richieste in attesa per quella sezione.
Se qualcuno dei medici avesse competenze trasversali o magari fosse un ginecologo, vi prego di darci qualche indicazione, purtroppo la preoccupazione è tanta.
Grazie e Saluti